App e Social

Su Amazon Alexa la Skill gratuita di Barilla con 12 ricette speciali, colonne sonore e altro

Disponibile su Amazon Alexa la skill gratuita di Barilla, che raccoglie una serie di ricette di pasta d’autore, tra cui le 12 ricette speciali curate da Davide Oldani, Pietro Leemann, Lorenzo Cogo e Viviana Varese.

Per accedere e attivare la skill è necessario pronunciare Alexa, apri Barilla! oppure frasi del tipo Alexa, chiedi a Barilla di leggere le ricette di Davide Oldani.

I piatti inclusi nella raccolta comprendono, ad esempio, gli spaghetti cacio, pepe e limone di Davide Oldani, le penne integrali con melanzane di Pietro Leemann, i fusilli di lenticchie rosse, bagna cauda e menta di Lorenzo Cogo e i rigatoni con le patate, basilico, pecorino e totanetti di Viviana Varese.

In particolare, le ricette di Leemann si caratterizzano per essere prevalentemente vegetariane e semplici, mentre quelle di Viviana Varese sono a base di pesce.

Tramite la Skill non si possono soltanto ascoltare gli ingredienti e le procedure per la realizzazione dei piatti, bensì è possibile creare direttamente una lista della spesa con i prodotti necessari alla loro preparazione (tra cui  ovviamente quelli targati Barilla).

Si possono dunque selezionare sia i diversi formati di pasta, come i ditali, gli spaghetti o le farfalle, che le varie linee Barilla come la pasta senza glutine, integrale, ai 5 cereali o con farina di legumi.

Per questi motivi la skill richiede l’accesso, oltre al timer, anche alla lettura e scrittura delle liste.

Ogni chef ha anche creato personalmente una propria colonna sonora, da poter ascoltare mentre si cucina, così da vivere una vera e propria cooking experience, come definita dall’azienda.

Si ricorda che Barilla nacque nel 1877 a Parma (ancora attuale sede centrale) e che divenne un gruppo internazionale operando in 26 sedi commerciali ed in 28 siti produttivi (14 in Italia e 14 all’estero) con esportazione in più di 100 Paesi.

Inoltre, anche se nel 1971 i fratelli Pietro e Gianni Barilla, per ragioni familiari e legate al periodo storico sociale, decisero di vendere l’azienda alla multinazionale americana WR GRACE, nel 1979, Pietro Barilla riuscì a riacquisire l’azienda, che da allora è rimasta nelle mani italiane della famiglia.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Adv
Back to top button