Social e Chat

WhatsApp: nuova funzione per effettuare chiamate vocali e video one-to-one tramite desktop

L’applicazione informatica di messaggistica istantanea, WhatsApp, ha reso disponibile una nuova funzione, che permette di effettuare chiamate vocali e videochiamate one-to-one anche tramite la versione desktop dell’app.

Ciò è dovuto al fatto che, nell’ultimo anno (anche a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19), WhatsApp ha riscontrato un incremento delle chiamate tramite l’applicazione mobile, con particolare riferimento al 31 dicembre 2020, in cui sono state effettuate 1,4 miliardi di chiamate vocali e di videochiamate.

Tramite questa nuova funzione, si potrà interagire con i propri colleghi e/o familiari su uno schermo più grande, sia con l’orientamento verticale che con quello orizzontale.

Inoltre, la schermata della chiamata in corso apparirà in una finestra separata e ridimensionabile, che sarà in primo piano sullo schermo del computer, in modo da non doverla cercare tra le schede del browser o tra le altre finestre aperte.

WhatsApp

Attualmente, le chiamate vocali e le videochiamate di WhatsApp desktop sono disponibili in modalità one-to-one, ma l’intento è quello di estendere questa funzionalità anche alle videochiamate e chiamate vocali di gruppo.

L’app di messaggistica istantanea, che ha come obiettivo quello di rendere le conversazioni sulla piattaforma simili a quelle di persona (a prescindere dal dispositivo utilizzato e dal luogo in cui ci si trova), vuole, dunque, adeguarsi alle nuove modalità di lavoro da remoto e agevolare tutte quelle persone che desiderano restare in contatto con i propri cari, seppur lontani.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Seguite inoltre il canale Telegram Offerte TelefoniaTech.

Telefonia Tech

TelefoniaTech.it nasce con l’obiettivo di informare i lettori su cosa succede nella telefonia e nel mondo della tecnologia.

Articoli Correlati

Back to top button