App e Social

WhatsApp, nuove funzioni per le chiamate: videochiamate con 32 persone e modalità PiP su iOS

Nei giorni scorsi, il servizio di messaggistica istantanea WhatsApp ha subito un nuovo aggiornamento, che ha introdotto diverse novità nell’ambito delle chiamate e delle videochiamate.

In un post pubblicato sul blog ufficiale di Whatsapp, gli sviluppatori hanno comunicato l’intenzione di apportare, anche per il 2023, ulteriori nuove migliorie per quanto riguarda le chiamate su WhatsApp che sono protette per impostazione di default dalla crittografia end to end, in difesa della privacy e della sicurezza degli utenti.

Tra le varie novità introdotte, vi sono alcune nuove funzioni che riguardano le chiamate di gruppo, come la possibilità di effettuare, come per le chiamate vocali, delle videochiamate con un totale di 32 partecipanti, quattro volte superiore al numero di persone precedentemente supportato.

In aggiunta, è adesso possibile, senza interrompere la chiamata, inviare dei messaggi privati ai partecipanti oppure silenziarli, effettuabile tramite la pressione prolungata sul nome della persona interessata che, allargando il feed audio o video, permette di silenziare o inviare un messaggio al contatto selezionato.

L’aggiornamento ha poi introdotto un sistema di link per le chiamate, offrendo agli utenti la possibilità di invitare i propri contatti a una chiamata di gruppo, condividendo loro un indirizzo link.

Il nuovo update ha inoltre apportato alcune modifiche al design dell’interfaccia utente, aggiungendo, ad esempio, delle forme d’onda colorate che, nelle videochiamate, segnalano quando sta parlando un partecipante con la fotocamera spenta, così come un nuovo banner di notifica che consente di vedere chi si unisce alla chiamata di gruppo.

Un’ultima novità, al momento in esclusiva per iOS, è la modalità Picture in Picture (PiP), una funzionalità di multitasking che permette di ridurre a icona la schermata di videochiamata. Attualmente in beta testing, a detta degli sviluppatori, l’implementazione di questa nuova funzione è prevista per il 2023.

A proposito di novità, il precedente aggiornamento del 7 Dicembre 2022 ha invece introdotto, per gli utenti della nota app di messaggistica, la possibilità di creare un proprio avatar personalizzato, con diverse combinazioni di acconciature, tratti del viso e outfit.

Gli utenti possono così impostare il proprio alter ego come immagine del profilo, per mostrarsi agli altri senza usare una propria foto, così come possono utilizzarlo come base per scegliere uno dei 36 adesivi personalizzati, che rappresentano diverse azioni ed emozioni.

Anche per questa funzione, gli sviluppatori hanno annunciato, sul post dedicato all’aggiornamento, di voler offrire diversi miglioramenti, introducendo in futuro nuove luci, ombreggiature e texture per capelli che possano rendere più realistici i nuovi avatar di WhatsApp.

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis ai canali ufficiali di Telegram e Whatsapp.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, X e Instagram.

Questo post può contenere link di affiliazione, attraverso i quali ogni acquisto o ordine effettuato permette a questo sito di guadagnare una commissione. In qualità di affiliati Amazon e di altri store terzi, otteniamo una commissione sugli acquisti idonei, senza alcun costo aggiuntivo per l'utente.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Grazie per essere qui, ci teniamo a informarti che con Adblock attivo non riusciamo a mantenere i costi di questo servizio. La nostra politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi TelefoniaTech.it tra le esclusioni del tuo AdBlock per permetterci di continuare a offrirti il nostro servizio gratuito.