Streaming e TV

Maccioverse, come vedere il primo episodio: i dati di Elimobile sull’anteprima nel metaverso

Maccioverse, la nuova web serie di Maccio Capatonda realizzata per Elimobile, ha debuttato in data 26 Settembre 2022 su Elisium, la piattaforma streaming dell’operatore virtuale di Elite Mobile e sarà disponibile con un nuovo episodio ogni lunedì.

Nel frattempo, a partire dal 27 Settembre 2022, è stato possibile vedere il primo episodio di Maccioverse anche su YouTube, pubblicato dallo stesso Maccio Capatonda sul suo canale.

L’episodio, dal titolo “Effetti call-laterali“, dura una decina di minuti ed è la prima di un totale di cinque puntate che andranno a comporre la serie, le cui quattro rimanenti saranno visibili esclusivamente sulla piattaforma Elisium.

A sottolineare il fatto vi è anche la descrizione sotto al video, caricato dal comico, autore e attore Marcello Macchia, in arte Maccio Capatonda, che recita: “Maccioverse è la mia nuova serie composta da 5 episodi. Gli altri li trovi solo su Elisium, la piattaforma streaming di Elimobile“.

Lo stesso primo episodio è stato trasmesso in anteprima, il 25 Settembre 2022, in un cinema virtuale nel metaverso, in occasione della presentazione della nuova serie, dove il pubblico, creando un proprio avatar, ha potuto partecipare da casa con anche la possibilità di interagire con l’avatar di Maccio Capatonda.

L’evento è stato reso possibile tramite Somnium Space, una compagnia ceca che si occupa dello sviluppo di un proprio metaverso basato sulla tecnologia blockchain.

Secondo quanto comunicato da Elimobile, l’anteprima del primo episodio di Maccioverse, è stato l’evento nel metaverso più visto in Europa nel 2022, registrando numeri come oltre 110.000 persone connesse, 438.000 spettatori coinvolti tra Twitch, Discord e Instagram, 248.500 utenti interessati tra views e subscription e 440.000 impression complessive.

Maccioverse è nata da un’idea di Marcello Macchia, che lo ha visto come autore insieme a Danilo Carlani, Clemente Meucci, Andrea Mancini e Luigi Luciano (Herbert Ballerina) e come regista assieme a Danilo Carlani e Alessio Dogana.

Di seguito la sinossi della serie:

“Maccioverse racconta di Maccio, un lavoratore 2.0, che si ritrova a essere inglobato in quegli strumenti tecnologici che ora sono così tanto utili quanto distruttivi.

Vivere in una perenne call di lavoro, tra freeze dello schermo, mal di schiena e bizzarri effetti collaterali nella vita di tutti i giorni è una delle tante condizioni che Maccio si ritroverà ad affrontare, cercando di districarsi tra mondo virtuale e reale.

Ambientata a Roma in un futuro distopico alla Black Mirror, Maccioverse parla di tutti noi, di come cambieranno i nostri gusti, le nostre abitudini e i nostri sentimenti a causa della tecnologia: perché sarà pure vero che sta cambiando le nostre vite ma sempre più spesso ci rende dei veri scemi!”

Il cast è composto da Maccio Capatonda nei panni del protagonista Maccio e vede come coprotagonisti Myriam Lugarà (Myriam), Valerio Desirò (Valerio), Pippo Lo Russo (Pippo) e Luca Confortini (Luca).

La produzione è stata affidata a Micidial, con Luca Confortini come Executive Producer dell’azienda, mentre la produzione esecutiva è a opera di Freak Factory, con Andrette Lo Conte come Produttore Esecutivo.

Per Elimobile, invece, il progetto è stato curato da Clotilde Zomparelli, Head of Research Talents and Creation Development Contents.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Mattia Castro

Mattia é nato a Catania nel 1998 e ama da sempre leggere, inventare e raccontare storie. Coltiva la passione per il mondo della tecnologia, i videogiochi, i fumetti e le serie animate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adv
Back to top button