Telco

Iliad e Vodafone Italia: dopo il no alla proposta di acquisizione possibile fusione?

Dopo il recente rifiuto di Vodafone Italia alla proposta di acquisizione pervenuta da parte del Gruppo Iliad, le due parti interessate potrebbero non aver definitivamente chiuso le trattative, valutando una possibile fusione.

Lo scorso 10 febbraio 2022, infatti, Vodafone Group ha ufficialmente respinto l’offerta di Iliad pari a 11,25 miliardi di euro, poiché ritenuta “non nel miglior interesse degli azionisti“.

Nello specifico, l’indicazione “altamente preliminare e non vincolante di interesse” è arrivata da Iliad SA e Apax Partners LLP, società finanziaria britannica, con sede a Londra, specializzata nei settori di private equity, hedge funds e investimenti di capitale.

Per quanto riguarda la nuova indiscrezione, invece, questa arriva da un articolo online del quotidiano francese, Le Monde (di cui il patron di Iliad, Xavier Niel, è il primo socio), e sarebbe supportata dalle dichiarazioni di una fonte finanziaria e di un banchiere, che hanno comunque preferito mantenere l’anonimato.

Secondo questo rumor, Iliad potrebbe proporre un’offerta diversa da quella precedente, con l’intento di venire incontro alle richieste di Vodafone Italia, permettendole, per esempio, di rimanere azionista dell’operatore attraverso un accordo di fusione.

Per conoscere le anteprime, le novità e gli approfondimenti sulla telefonia, è possibile seguire TelefoniaTech su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui”.

Iliad

Le voci, se fondate, sarebbero coerenti con quanto dichiarato dalla stessa Vodafone e, in precedenza, dal suo CEO, Nick Read, relativamente alla volontà della società di mantenere una strategia volta alla ricerca di nuove opportunità di consolidamento, anche attraverso possibili accordi di fusione nei principali mercati europei (Italia inclusa).

Sempre nel caso in cui la notizia fosse fondata, però, questa andrebbe in contrasto con quanto dichiarato da Iliad Group a seguito del suddetto diniego. L’azienda, in effetti, ha reso noto un comunicato finanziario, in cui, oltre a prendere atto della decisione di Vodafone e a rendere noti alcuni dettagli della proposta di acquisizione, ha dichiarato che Iliad Italia “perseguirà la sua strategia indipendente.

Tenendo in considerazione il fatto che Iliad potrebbe anche non essere l’unica società interessata ad un progetto di fusione con Vodafone Italia, non resta, quindi, che attendere un’eventuale smentita o conferma da parte delle due società coinvolte.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Via
lemonde.frcorrierecomunicazioni.it

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Adv
Back to top button