Streaming e TV

Conference League 2021/2022: ecco chi trasmetterà la nuova competizione calcistica

La stagione 2021/2022 dell’Europa Conference League, nuova competizione calcistica continentale per squadre di club organizzata dalla UEFA e terza per prestigio dopo la Champions e l’Europa League, verrà trasmessa da Sky, che ne ha ufficialmente acquistato i diritti TV.

È dello scorso febbraio 2021, infatti, l’annuncio dell’emittente controllata da Comcast in merito all’acquisto dei diritti audiovisivi delle coppe europee di calcio per le stagioni dal 2021 e fino al 2024, che includono anche le partite dell’Europa Conference League.

Questa competizione, dunque, sarà visibile tramite la piattaforma a pagamento Sky, acquistando il pacchetto aggiuntivo “Sky Sport”, dedicato al calcio europeo e allo sport internazionale, al prezzo mensile di 16 euro.

Quest’ultimo pagamento si andrebbe a sommare a quello delle offerte base attivabili tramite l’emittente, ovvero “Sky TV” (a 14,90 euro al mese) oppure, in alternativa, “Intrattenimento plus” (a 19,90 euro al mese).

Le partite di UEFA Europa Conference League 2021/2022 saranno trasmesse anche su NOW, il servizio streaming di Sky (ecco il link diretto), che mette a disposizione il relativo “Pass Sport” ad un costo mensile di 14,99 euro.

Per conoscere le anteprime, le novità e gli approfondimenti sulla telefonia, è possibile seguire TelefoniaTech su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui”.

Conference League

Alla nuova competizione europea, che esordirà la prossima stagione (2021/2022), si accederà solo tramite i preliminari e la relativa squadra di club vincitrice si guadagnerà un posto alla successiva Europa League, ma solo nel caso in cui non sia già qualificata per la Champions, tramite piazzamento nel rispettivo campionato nazionale d’appartenenza.

L’Europa Conference League, la cui prima finale è già in programma per il 22 maggio 2022 a Tirana, coinvolgerà un totale di 184 squadre, di cui almeno una da ognuna delle 55 federazioni, alle quali si uniranno i 46 club che proseguiranno in questa competizione, dopo essere stati eliminati da Champions ed Europa League.

Per quanto riguarda la Serie A, si qualificherà ai playoff della Europa Conference League: la sesta classificata in campionato, se la squadra vincitrice della Coppa Italia si classificherà dal 7° posto in giù, oppure la settima classificata, se la squadra vincitrice della Coppa Italia finirà al 6° posto o avrà già ottenuto la qualificazione a Champions o Europa League.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Adv
Back to top button