Offerte Telefonia

WindTre Informa: dal 2024 nuove rimodulazioni e aumenti per i clienti di rete fissa

WindTre ha annunciato due date per l’arrivo di nuovi aumenti di prezzo mensile per alcuni già clienti WindTre di rete fissa, rispettivamente dall’1 dicembre 2023 e dall’1 gennaio 2024.

Continua il periodo di rincari in WindTre dopo quelli annunciati per le offerte Professional Full e Full Plus. I due aumenti sono considerati necessari da WindTre per garantire un livello di servizio in linea con le esigenze di mercato.

La prima data degli aumenti é posta per l’1 dicembre 2023 e le offerte soggette a rimodulazione subiranno un rincaro di 5,99 euro mensili, i clienti possessori di partita IVA riceveranno invece un aumento pari a 4,91 euro + IVA al mese.

WindTre inoltre offrirà dall’1 dicembre 2023, quindi analogamente agli aumenti, uno sconto pari all’importo totale del rincaro (5,99 euro al mese e 4,91 euro al mese per i clienti possessori  di partita IVA) nel canone mensile fino al completamento del pagamento rateizzato del modem venduto in abbinamento all’offerta, esclusivamente ai clienti soggetti alla rimodulazione.

Le seconde rimodulazioni avranno luogo l’1 gennaio 2024, per motivi analoghi alle prime come riferito dall’operatore, il rincaro sarà leggermente minore, ammontando a un totale di due euro mensili a cui va aggiunta l’IVA qualora il cliente ne sia possessore.

Il secondo aumento, differentemente dal primo, non presenta alcun tipo di sconto e sarà regolarmente attivato nella data comunicata precedentemente, ossia l’1 gennaio 2024.

Per entrambi i rincari WindTre invierà esclusivamente ai clienti soggetti a rimodulazione una comunicazione specifica nel conto telefonico nel mese di ottobre 2023.

Importante specificare che se il cliente non dovesse accettare le variazioni del contratto potrà avvalersi del diritto di recesso previsto dall’articolo 98-septies decies, comma 5 del D. Lgs. 207/2021 (ex articolo 70, comma 4 del D. Lgs. 259/03) permettendogli di annullare il contratto o passare a un altro operatore di rete fissa senza penali o costi di disattivazione entro il 31 dicembre 2023.

Per recedere sarà sufficiente inviare entro i 60 giorni dalla recezione dell’informativa di aumento del canone mensile una comunicazione con causale di recesso “modifica delle condizioni contrattuali tramite lettera raccomandata A/R all’indirizzo “Wind Tre Spa – Servizio Disdette – CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 20152 MILANO MI“, oppure tramite PEC all’indirizzo servizioclienti159@pec.windtre.it, tramite chiamata al 159 per far acquisire la richiesta, nei punti vendita Wind Tre o tramite il web form presente sul sito WINDTRE.

Nel caso in cui il cliente voglia cambiare operatore e mantenere il proprio numero telefonico, oltre alla comunicazione di recesso sarà necessario effettuare la richiesta di passaggio direttamente al nuovo gestore entro la stessa data ultima del 31 dicembre 2023.

Nella situazione in cui l’offerta dalla quale si voglia rescindere includa l’acquisto rateizzato di un prodotto in corso di vigenza, come per esempio tablet, modem o telefoni, il cliente potrà decidere di pagare le rate residue in un’unica soluzione indicando la scelta nella comunicazione inviata prima di recedere il contratto o cambiare operatore.

Editing Gabriele Verrillo

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis ai canali ufficiali di Telegram e Whatsapp.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, X e Instagram.

Questo post può contenere link di affiliazione, attraverso i quali ogni acquisto o ordine effettuato permette a questo sito di guadagnare una commissione. In qualità di affiliati Amazon e di altri store terzi, otteniamo una commissione sugli acquisti idonei, senza alcun costo aggiuntivo per l'utente.

Via
MondoMobileWeb.itMondoMobileWeb.it
Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Grazie per essere qui, ci teniamo a informarti che con Adblock attivo non riusciamo a mantenere i costi di questo servizio. La nostra politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi TelefoniaTech.it tra le esclusioni del tuo AdBlock per permetterci di continuare a offrirti il nostro servizio gratuito.