App e Social

Amazon: Alexa Smart Properties presto disponibile in Italia presso l’RSA di Sarezzo

Oggi, 24 Novembre 2022, Amazon ha annunciato l’arrivo in Italia di Alexa Smart Properties for Senior Living, una soluzione progettata per le esigenze degli anziani, che consente alle case di riposo di integrare Alexa nelle proprie strutture.

Il servizio è già stato integrato in diverse strutture di Francia e Regno Unito e sarà presto disponibile anche in Italia, presso la Residenza Socioassistenziale Madre Teresa di Calcutta di Sarezzo, in provincia di Brescia, gestita da Kursana Italia, società di Dussman Italy.

Di seguito, le parole di Meryem Tom, Director Alexa Enterprise EU di Amazon, che ha dichiarato:

“Riteniamo che la natura intuitiva e accessibile della voce e di Alexa possa aiutare e al contempo intrattenere i clienti in molti contesti, sia dentro che fuori casa.

Siamo entusiasti di estendere le esperienze già apprezzate dai nostri clienti anche alle case di cura per anziani e offrire a queste strutture nuovi modi di supportare il proprio personale, fornendo assistenza personalizzata agli ospiti.”

Questa, invece, la dichiarazione di Renato Santinon, Direttore del Controllo, della Pianificazione e dell’Innovazione di Dussmann Italy, che ha affermato:

“Ci siamo sempre impegnati affinché i nostri ospiti potessero vivere al meglio la propria vita. La tecnologia ha giocato un ruolo fondamentale. L’utilizzo di Alexa Smart Properties consentirà agli anziani di migliorare la qualità della loro vita all’interno delle strutture di Kursana Italia.

Si tratta di una soluzione semplice da utilizzare, in grado non solo di intrattenere i nostri ospiti ma anche di mantenerli sempre connessi con le famiglie, in ogni momento.”

Per portare il servizio in Italia, Dussman Italy ha collaborato con Navoo, Solution Provider italiano, per la realizzazione di una Skill dedicata e l’utilizzo di Alexa Smart Properties per distribuire e personalizzare i dispositivi con integrazione Alexa, attraverso i tool e le API forniti dal servizio che permettono agli sviluppatori di gestire e supportare rapidamente le flotte di dispositivi.

A questo proposito, Giorgio Magrin, Fondatore di Navoo, ha dichiarato:

“Alexa Smart Properties ha permesso a Navoo di creare un’esperienza che consente agli anziani di avere una maggiore partecipazione sociale, supportare il personale delle case di riposo integrando il loro lavoro e aiutare i residenti ad accedere alle informazioni di base di cui hanno bisogno, in modo indipendente grazie ad Echo Show 8.

Gli ospiti potranno effettuare videochiamate con familiari e amici, ricevere informazioni sulle attività, menu, orari degli appuntamenti e persino annunci speciali o notizie da parte del personale.”

Tramite Alexa Smart Properties for Senior Living, quindi, i residenti delle RSA potranno avere la possibilità di restare in contatto con i propri cari attraverso le chiamate e videochiamate Alexa to Alexa, oltre che di controllare l’ambiente in cui vivono tramite i comandi vocali per la Smart Home, potendo regolando luci, prese intelligenti, tapparelle e termostati.

Questo potrà permettere al personale di risparmiare tempo, potendosi così concentrare maggiormente sulle attività di assistenza e cura, concedendogli anche la possibilità di comunicare con gli ospiti sfruttando le funzioni di Alexa che consentono di effettuare annunci, chiamate vocali e video ad altri dispositivi compatibili all’interno della struttura.

Amazon

Grazie al nuovo servizio, inoltre, gli stessi gestori delle RSA potranno assistere i residenti nelle varie attività quotidiane, personalizzando la loro esperienza attraverso la visualizzazione di attività, menù e promemoria tramite i dispositivi Echo Show dotati di schermo.

Per quanto riguarda la privacy, Alexa Smart Properties non salva alcuna registrazione vocale e non richiede la condivisione con l’assistente vocale di Amazon di nessuna informazione personale per l’utilizzo del dispositivo.

Inoltre, come per tutti i prodotti Echo, anche quelli dedicati al servizio per le RSA prevedono la possibilità di disattivare la risposta automatica di Alexa alla parola d’attivazione, premendo il pulsante dedicato alla disattivazione del microfono posto sulla parte superiore del dispositivo.

Come già accennato, Alexa Smart Properties for Senior Living è attualmente disponibile in Francia, in alcune strutture del Gruppo Korian e nel Regno Unito, con Ascom Software nelle case Majesticare e sarà presto integrato, oltre che in Italia, anche in Germania presso l’Heinrich Haus Senior Center, gestito da Josefs Gesellschaft.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Mattia Castro

Mattia é nato a Catania nel 1998 e ama da sempre leggere, inventare e raccontare storie. Coltiva la passione per il mondo della tecnologia, i videogiochi, i fumetti e le serie animate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adv
Back to top button