App e SocialStreaming e TV

Apple: aumento degli abbonamenti per Apple TV+, Apple One e Apple Music

Apple ha recentemente aumentato i prezzi relativi alla propria piattaforma streaming dedicata a film e serie TV, ovvero Apple TV+, al servizio Apple One e a quello di streaming video e musicale, Apple Music.

Nello specifico, Apple TV+ include tutte le produzioni Apple Original (anche scaricabili per la visione offline), composte da serie originali, film drammatici, commedie, documentari, programmi per bambini e altro, con nuove uscite ogni mese.

Attualmente, a seguito di 7 giorni di prova gratuita per i nuovi utenti, il costo del servizio è pari a 6,99 euro al mese (prima era 4,99 euro mensili), con rinnovo automatico dell’abbonamento, salvo disdetta.

Attivando l’opzione “In famiglia“, è possibile condividere i permessi per la visione dei contenuti con un numero massimo di 6 utenti, ma la visione in contemporanea è permessa solo su 3 dispositivi alla volta.

Fino al 30 settembre 2023, salvo cambiamenti, Apple TV+ è gratis per 3 mesi per coloro che acquistano un dispositivo Apple e sottoscrivono l’offerta entro 90 giorni dall’attivazione del device.

Il servizio streaming è incluso anche in Apple One, che mette a disposizione in un unico pacchetto fino a 5 servizi Apple con un solo costo mensile.

Ad oggi, sono disponibili 3 diverse tipologie di abbonamento ad Apple One:

  • Individuale che comprende Apple Music, Apple TV+, Apple Arcade (servizio di videogiochi) e iCloud+ (abbonamento cloud premium di Apple) con 50 GB di spazio disponibile a 16,95 euro al mese (prima era a 14,95 euro mensili);
  • Famiglia divisibile con fino a 6 utenti e con gli stessi servizi dell’individuale, ma con 200 GB di spazio iCloud+, al prezzo di 22,95 euro al mese (prima era a 19,95 euro mensili);
  • Premium divisibile con fino a 6 utenti, a cui si aggiunge Apple Fitness+ ai servizi precedentemente menzionati, con uno spazio iCloud+ di 2 TB, al costo di 31,95 euro al mese (prima era a 28,95 euro mensili).

È possibile, comunque, acquistare a parte ulteriore spazio di archiviazione iCloud, per aumentare quello incluso nel piano Apple One scelto.

I servizi inclusi per cui l’utente non ha già sottoscritto un abbonamento o attivato una prova gratuita sono gratis per il primo mese di Apple One. Dopo il periodo di prova, l’abbonamento si rinnova automaticamente ogni mese, con possibilità di disdetta in qualsiasi momento.

Apple TV+

Per quanto riguarda Apple Music, esso offre diversi piani sottoscrivibili:

  • Voice, con 100 milioni di brani senza pubblicità, più di 30 mila playlist curate dalla redazione, funzionalità “Chiedi a Siri” e “Scrivi a Siri“, show originali, concerti ed esclusive; radio live e programmi on demand condotti da star della musica, a 4,99 euro al mese (prezzo invariato rispetto a prima) previa prova gratuita e senza impegno per i nuovi abbonati;
  • Individuale, che, oltre a quanto elencato, offre la possibilità di utilizzare il servizio su altri dispositivi compatibili (oltre Apple), l’Audio Dolby Atmos, un catalogo completo in formato audio lossless, i testi delle canzoni, 100 mila brani da scaricare in libreria (con accesso da tutti i dispositivi e ascolti anche offline) e la possibilità di vedere cosa ascoltano gli amici, al costo di 10,99 euro al mese (costo invariato rispetto a prima), previa prova gratuita e senza impegno per i nuovi abbonati.

Il piano Individuale è disponibile anche per gli Studenti, al prezzo di 5,99 euro al mese (prezzo invariato rispetto a prima) previa prova gratuita e senza impegno per i nuovi abbonati. Tale prezzo, resta bloccato per 4 anni dalla sottoscrizione dell’abbonamento, dopo i quali il costo sarà uguale a quello del piano Individuale. Ad oggi, con l’abbonamento Studenti è compreso gratuitamente anche Apple TV+.

È disponibile, infine, il piano Famiglia di Apple Music, che in aggiunta a quanto descritto, include l’accesso illimitato per un massimo di sei persone, una libreria musicale personale e suggerimenti personalizzati per ciascun componente della famiglia, al costo di 16,99 euro al mese (prima era a 14,99 euro mensili), previa prova gratuita e senza impegno per i nuovi abbonati.

Si specifica, in conclusione, che è momentaneamente disponibile un’offerta che permette di ottenere 6 mesi gratis di Apple Music a chi sottoscrive un nuovo abbonamento ed è in possesso di un dispositivo audio idoneo o iPhone in grado di supportare l’ultima versione di iOS, acquistato da Apple o da rivenditori Apple autorizzati.

Di seguito, l’elenco dei dispositivi audio idonei: AirPods Pro, AirPods (seconda e terza generazione), AirPods Max, HomePod, HomePod mini, Beats Fit Pro, Beats Studio Buds, Powerbeats, Powerbeats Pro e Beats Solo Pro.

Per approfittare dei 6 mesi gratuiti si hanno a disposizione 90 giorni di tempo dal momento in cui viene connesso per la prima volta il nuovo dispositivo, mentre per chi è già in possesso di uno dei suddetti device i 90 giorni iniziano dal momento in cui questi dispositivi vengono aggiornati all’ultima versione di iOS o iPadOS.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adv
Back to top button