Telco

Xavier Niel, patron di Iliad, tramite Atlas Investissement compra il 2,5% di Vodafone Group

Atlas Investissement ha annunciato di aver acquisito una partecipazione del circa 2,5% in Vodafone Group. A metà maggio 2022 Emirates Telecommunications (Etisalat), la compagnia telefonica degli Emirati Arabi Uniti, aveva acquisito una partecipazone del 9,8%.

Atlas Investissement è un veicolo di investimento di Xavier Niel, businessman francese e fondatore di Iliad Group.

Atlas Investissement ha commentato l’operazione così:

Atlas ha individuato in Vodafone un’interessante opportunità d’investimento, grazie alla qualità del suo portafoglio di attività e alle solide tendenze di fondo del settore globale delle tlc”.

Atlas Investissement sostiene l’intenzione di Vodafone, dichiarata pubblicamente, di perseguire opportunità di consolidamento in aree geografiche selezionate, nonché i suoi sforzi nella separazione delle infrastrutture.

Atlas Investissement ritiene che vi siano opportunità per accelerare la razionalizzazione dell’impronta di Vodafone e la separazione delle sue infrastrutture, ridurre ulteriormente i costi, migliorare la redditività, accelerare lo sviluppo della banda larga in Germania e in altre aree geografiche e rafforzare la focalizzazione sull’innovazione”.

Lo scorso 10 febbraio 2022 Vodafone Group ha ufficialmente respinto l’offerta di Iliad pari a 11,25 miliardi di euro per acquisire tutta Vodafone Italia.

Per quanto riguarda l’Italia, infine, si ricorda che Iliad, attualmente, è impegnata nella realizzazione di una joint venture con WindTre, per coinvestire sulla rete mobile 5G in alcune aree del Paese.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Via
Askanews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Adv
Back to top button