Offerte Telefonia

Rimodulazioni Vodafone: dal 13 giugno 2022 sale il prezzo di alcune offerte di SIM dati abbonamento

Da ieri, giovedì 28 aprile 2022, Vodafone comunica una modifica contrattuale che coinvolgerà alcuni già clienti privati con SIM dati abbonamento a partire dal 13 giugno 2022. Nel dettaglio, si tratta di un aumento mensile di 1,99 euro che verrà applicato dalla data in questione a offerte che includono esclusivamente traffico dati.

Dopo la modifica contrattuale che dal 20 maggio 2022 impatterà alcuni già clienti di rete mobile con aumenti mensili delle offerte compresi tra 0,50 euro e 3 euro, adesso è il turno di una nuova rimodulazione tariffaria giustificata da Vodafone all’interno della sezione dedicata al consumatore “Vodafone Informa” del suo sito ufficiale, spiegando che il rincaro in questione consentirà di “continuare a investire sulla rete per offrire ai nostri clienti la massima qualità dei nostri servizi”.

Poiché in casi come questo di modifica delle condizioni contrattuali in negativo al cliente spetta la possibilità di esercitare il diritto di recesso, come precisato da MondoMobileWeb, non è escluso che l’operatore riservi azioni di caring per alcuni dei clienti rimodulati che decidano di rimanere in Vodafone.

In ogni caso, i possessori di SIM dati abbonamento inclusi nel processo di rimodulazione vengono informati personalmente della notizia attraverso una comunicazione personalizzata inviata in fattura a partire dal 28 aprile 2022.

Vodafone

Come anticipato, ai sensi dell’art. 98 septies decies, comma 5 del Decreto legislativo 1° agosto 2003 n. 259, della Delibera 519/15/CONS e delle Condizioni Generali di Contratto, coloro i quali rifiutano la modifica contrattuale unilaterale possono recedere dal contratto o passare ad altro operatore mantenendo il proprio numero di telefono senza penali né costi aggiuntivi.

Per farlo è necessario esercitare il diritto di recesso specificando la causale “modifica delle condizioni contrattuali” in una delle seguenti modalità: collegandosi alla sezione dedicata alle disdette di linea mobile del sito ufficiale dell’operatore; recandosi fisicamente in un negozio Vodafone; inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190, CAP 10015 Ivrea (TO); scrivendo una PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it.

Qualunque sia la modalità scelta, chiunque desideri non accettare la modifica contrattuale e avvalersi del diritto di recesso avrà tempo fino al giorno indicato da Vodafone come data ultima di recesso e di seguito riportato in corrispondenza alla data di emissione della fattura che ciascun cliente interessato dalla modifica riceverà.

Per le fatture con data di emissione 28 aprile 2022, il recesso deve essere richiesto entro il 12 luglio 2022. Per le fatture con data di emissione 7 maggio 2022, il recesso deve essere richiesto entro il 21 luglio 2022. Per le fatture con data di emissione 14 maggio 2022, il recesso deve essere richiesto entro il 28 luglio 2022. Per le fatture con data di emissione 21 maggio 2022, il recesso deve essere richiesto entro il 4 agosto 2022. Per le fatture con data di emissione 27 maggio 2022, il recesso deve essere richiesto entro il 10 agosto 2022. Per le fatture con data di emissione 8 giugno 2022, il recesso deve essere richiesto entro il 22 agosto 2022. Per le fatture con data di emissione 14 giugno 2022, il recesso deve essere richiesto entro il 28 agosto 2022. Per concludere, per le fatture con data di emissione 21 giugno 2022, il recesso deve essere richiesto entro il 4 settembre 2022.

Infine Vodafone precisa che le eventuali rate residue del costo di attivazione dell’offerta e/o di uno o più dispositivi a essa associati verranno pagate con la stessa cadenza e lo stesso metodo di pagamento precedentemente concordati.

In alternativa il cliente può richiedere il pagamento in un’unica soluzione specificandolo contestualmente alla richiesta di reso.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Via
mondomobileweb.it

Rosario Savoca

Rosario Savoca è un ragazzo nato a Catania nel 2002 che coltiva le passioni per lo sport, la musica e la scrittura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Adv
Back to top button