App e Social

Amazon: Buon Compleanno Alexa, per i 3 anni in Italia è prevista una sorpresa

Domani, 6 novembre 2021, l’assistente vocale di Amazon, Alexa, festeggerà il 3° anno dal suo lancio in Italia (7 anni negli Stati Uniti), le cui funzionalità sono il frutto del lavoro svolto da una community di sviluppatori, attualmente composta da oltre 54 mila membri.

In occasione di tale evento, Alexa, che collabora con partner come BTicino, Fastweb, Frescobaldi, GialloZafferano, Lavazza, Maserati e Philips Hue, regalerà 4 mesi di abbonamento gratuito ad Amazon Music Unlimited, iscrivendosi al servizio, o un pacchetto premium di canzoni da utilizzare con la Skill Scopri la Canzone, a tutti gli utenti che le augureranno un buon compleanno, tramite i dispositivi compatibili o l’app.

Secondo i dati raccolti in Italia dall’assistente vocale di Amazon, negli ultimi 12 mesi, sono state ascoltate oltre 280 milioni di ore di musica in streaming.

Tra i brani più richiesti: Baby Shark, Malibù di Sangiovanni e Musica leggerissima di Colapesce e Dimartino.

Attraverso la skill di GialloZafferano, nel 2021, Alexa ha permesso ai suoi utenti di consultare oltre 5 milioni di ricette, con circa 500 milioni tra timer e sveglie impostate nell’ultimo anno durante le loro preparazioni. Le ricette più cercate sono: spaghetti alla carbonara, tiramisù e pancake allo sciroppo d’acero.

Con la skill Vino Perfetto, poi, Alexa può anche consigliare bottiglie provenienti da cantine italiane (tra cui Marchesi Frescobaldi) con cui accompagnare pranzi, cene e momenti conviviali.

Gli utenti in Italia sono soliti anche porre delle domande all’assistente vocale di Amazon. Tra le più gettonate dell’ultimo anno ci sono: “Alexa, cosa c’è stasera in tv?”, “Alexa, quanti giorni mancano a Natale?” e “Alexa, che Santo è oggi?”.

Alexa

Queste le parole di Gianmaria Visconti, Country Manager di Amazon Alexa:

Nei primi tre anni dall’arrivo in Italia, gli utenti attivi che utilizzano Alexa sono cresciuti in maniera rilevante, oltre l’80% anno su anno; e nel solo 2021 si contano oltre 5 miliardi di interazioni tra gli utenti in Italia e Alexa.

Alcune di queste dimostrano come Alexa sia entrata nelle nostre case come un vero e proprio membro aggiuntivo della famiglia: basti pensare che oltre 7 milioni di volte, solamente nell’ultimo anno, gli utenti le hanno detto “ti voglio bene”.

Non avremmo ottenuto questi risultati senza la combinazione di più fattori. In primis il lavoro svolto dal team italiano: 50 colleghi, tra Language Engineer e Data Scientist, del nostro centro di Ricerca e Sviluppo a Torino, che in questi anni hanno migliorato la comprensione linguistica di Alexa del 70% circa.

Oltre a tutti gli altri membri del team Alexa che ogni giorno lavorano per rendere Alexa l’assistente vocale ideale: cordiale, talentuosa e divertente. E ovviamente non possiamo dimenticare il grande contributo delle aziende con cui collaboriamo e quello degli sviluppatori.

In tutto il mondo, sono oltre 140 mila dispositivi per la smart home compatibili con Alexa (luci, prese, citofoni, Internet box e robot per le pulizie) e oltre 200 milioni quelli già connessi all’assistente vocale di Amazon.

In Italia, sono disponibili oltre 4500 skills, di cui 544 dedicate alla smart home e sviluppate da Amazon insieme a sviluppatori di terze parti.

Nel 2021, sempre in Italia, sono state effettuate oltre 1,2 miliardi di interazioni tra i dispositivi intelligenti e Alexa, con oltre 100 mila comandi al giorno impartiti vocalmente per far funzionare la smart home con BTicino.

Nell’ultimo anno, inoltre, si sono contate circa 1 miliardo di interazioni tra Alexa e sistemi di illuminazione come quelli di Philips Hue.

A tal proposito, con l’intento di agevolare la routine dei suoi utenti (600 milioni di azioni svolte nell’ultimo anno), Alexa permette di: accendere la macchina del caffè da espresso con Lavazza a Modo Mio Voicy; accendere, spegnere o cambiare il colore delle luci con i dispositivi Philips Hue; ricevere le previsioni meteo (95 milioni di richieste nel 2021) e ascoltare le notizie del giorno (21 milioni di richieste nel 2021) la musica e i risultati sportivi, pronunciando solo “Alexa, buongiorno”.

Alexa è disponibile, infine, anche all’interno di alcune vetture (ad esempio Maserati) per: riprodurre musica; effettuare chiamate; ascoltare audiolibri e notizie; consultare il meteo; controllare i dispositivi smart di casa compatibili; ottenere indicazioni stradali e trovare parcheggio.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Adv
Back to top button