Streaming e TV

DAZN sui disservizi che hanno coinvolto alcuni abbonati durante le partite di Serie A

Oggi, 24 agosto 2021, la piattaforma sportiva DAZN ha deciso di esprimersi in merito ai disservizi che hanno riguardato alcuni suoi abbonati durante la trasmissione dei match relativi alla prima giornata di campionato di Serie A, per la stagione 2021/2022.

Il passaggio dalla TV tradizionale all’OTT (Over-The-Top), ovvero a contenuti offerti tramite una connessione Internet, rappresenta per DAZN una “svolta epocale“, resa possibile anche tramite gli investimenti tecnologici effettuati dalla piattaforma streaming insieme ai suoi partner, con l’intento di promuovere la digitalizzazione del Paese e colmare il gap esistente con gli standard europei.

Proprio per questo, a detta di DAZN, nel corso di questi mesi sono state implementate nuove tecnologie che, già alla fine della prima giornata di campionato, hanno permesso di raggiungere risultati come l’incremento dell’audience cumulata rispetto agli anni precedenti, parametri migliori relativi all’utente finale e una maggiore copertura territoriale.

Trattandosi di una fase di cambiamento, però, l’introduzione di queste nuove tecnologie, secondo DAZN, richiede un momento di assestamento, considerato necessario per apportare ulteriori miglioramenti ed esprimere le potenzialità dello streaming a vantaggio, in questo caso, del calcio, dello sport e del Paese.

DAZN

In questo specifico contesto, DAZN, dunque, inserisce quanto accaduto nel corso della partita tra Inter e Genoa, trasmessa lo scorso sabato 21 Agosto 2021, in cui si è registrato un picco di traffico, limitato ad un’unica Cdn, ma risolto, stando alla piattaforma streaming, “nel giro di pochi minuti“.

A tal proposito, consapevole del valore del campionato di calcio di Serie A, delle relative squadre coinvolte e della passione dei tifosi, DAZN si è definita dispiaciuta per il suddetto disservizio tecnico.

Alla luce di ciò, il servizio a pagamento di video streaming online continuerà a lavorare, in collaborazione con l’Autorità e i partner, nello sviluppo e nel potenziamento di DAZN Edge, la cache proprietaria per la gestione del traffico e nell’ulteriore ottimizzazione dei processi con le CDN globali.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.
Adv
Back to top button