Videogiochi

Microsoft presenta Xbox Wireless Headset: le cuffie wireless pensate per il gaming

Microsoft ha annunciato le cuffie Xbox Wireless Headset, un nuovo accessorio pensato per l’ecosistema gaming messo in campo da Xbox Series X e Xbox Series S.

Le nuove Xbox Wireless Headset sono state presentate il 16 Febbraio 2021 e vanno a unirsi a tutti i dispositivi pensati da Microsoft per offrire un’esperienza continuativa nell’ambito del gaming, con funzionalità dedicate e compatibilità con Xbox, PC e smartphone.

La disponibilità è prevista per il 16 Marzo 2021, ma è già possibile preordinare le nuove Xbox Wireless Headset sul sito ufficiale di Microsoft al prezzo di 99,99 euro, mentre il prezzo dei rivenditori potrebbe variare nei diversi punti vendita fisici.

L’attenzione nel creare questo prodotto, secondo quanto dichiarato da Microsoft, è stata focalizzata soprattutto nella gestione dell’audio e del volume delle videochiamate, oltre che nel design e nell’esperienza d’uso.

Erik Garcia, Project Architect e Lead del progetto, ha dichiarato:

Abbiamo investito molto tempo nelle stanze di test dell’audio per provare a capire come le cuffie riproducano l’audio in ambienti diversi.

Che sia in salotto, nella stanza per i videogiochi o in una camera da letto, abbiamo fatto in modo che si senta al meglio in qualsiasi tipo di ambiente.

Allo stesso tempo, il team ha studiato il prodotto in modo da restituire la migliore resa possibile della chat vocale durante le partite, implementando un microfono in grado di eliminare i rumori di sottofondo.

Le nuove cuffie di Microsoft, infatti, implementano due microfoni che agiscono in coppia per distinguere la voce dai suoni di sottofondo, isolando tutti i rumori non voluti e amplificando la ricezione delle parole.

Microsoft ha annunciato che le nuove cuffie integrano un processore dedicato, che permette di occuparsi dei processi di gestione dell’audio alleggerendo il carico per la CPU di Xbox, permettendo un’esperienza di gioco che si concentri sull’accessibilità, sulla qualità e sulle performance.

È presente anche una funzione che permette di mutare in automatico il microfono (attivabile e disattivabile), in modo che durante una pausa non si continui a trasmettere l’audio di sottofondo, in aggiunta ad una luce che si accende quando il microfono è attivo.

Le Xbox Wireless Headset implementano una tecnologia che promette bassa latenza e che include anche il supporto ai suoni ambientali di Windows Sonic, Dolby Atmos e DTS Headphone X, in modo da incrementare il realismo e la precisione nella resa dei dettagli.

Microsoft ha poi raccontato di aver investito molto nella ricerca dei materiali del prodotto, creando delle cuffie che promettono un comfort elevato anche durante le sessioni di gioco più estese, grazie ad una struttura leggera, cuscinetti per i padiglioni morbidi in pelle poliuretana con un archetto regolabile e imbottito.

Il design delle Xbox Wireless Headset è stato adattato alle forme e ai colori delle nuove console di casa Microsoft, con pulsanti e controlli che imitano la geometria tondeggiante che ha caratterizzato l’estetica di Xbox Series X e Series S.

Scott Wang, Senior Design Researcher che ha contribuito alla progettazione del dispositivo, ha così commentato:

Abbiamo imparato che il gaming è un’attività profondamente sociale. Specialmente al giorno d’oggi, visto le condizioni globali, i videogiochi e la comunicazione con gli altri sono diventati una necessità impellente.

Io e il Team abbiamo avuto un approccio che ha tenuto l’utente al centro, creando delle cuffie senza distrazioni inutili, in modo da permettere ai giocatori di concentrarsi sul giocare con gli amici.

Le nuove cuffie combinano il design alla funzionalità, grazie ad un corpo in metallo resistente e manopole in gomma per un grip migliore, oltre ad un microfono retraibile che si nasconde quando non necessario.

xbox wireless headset sfondo bianco

La parte esterna dei due padiglioni delle cuffie è infatti rotante, e permette di regolare da una parte l‘audio dei videogiochi e dall’altra l’audio della chat, per evitare di distrarsi durante le partite in corso, magari cercando un pulsante dedicato da premere.

Le Xbox Wireless Headset sono compatibili sia con le nuove console di Xbox che con la generazione precedente di Xbox One, oltre che con i PC con Windows 10 e con gli smartphone e altri dispositivi mobile, grazie al supporto alla connessione Bluetooth.

Tramite l’applicazione dedicata di Xbox Accessories, disponibile su console e PC, è possibile personalizzare l’esperienza audio del dispositivo, con impostazioni dedicate per il controllo dell’equalizzatore, dei bassi, delle varie funzionalità e del microfono.

Secondo quanto dichiarato, inoltre, la batteria interna permette di raggiungere fino a 4 ore di attività con soli 30 minuti di ricarica, mentre con 3 ore di ricarica sono previste fino a 15 ore di attività quando le cuffie non sono in uso.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Enrico Pesce

Laureato in lingue orientali e da sempre immerso nel mondo della tecnologia, delle comunicazioni e del web
Adv
Back to top button