Reti e Copertura

Vodafone si conferma miglior operatore mobile in Italia nel 2023 secondo Altroconsumo

Altroconsumo ha pubblicato il nuovo Osservatorio hi-tech, frutto di test effettuati durante tutto il 2023 sulle reti mobili attraverso gli utenti di CheBanda, la social app gratuita dell’organizzazione di consumatori. Dai risultati emersi, Vodafone risulta essere nuovamente il miglior operatore di rete mobile in Italia.

Tutti i dati dell’indagine, sono il risultato di un monitoraggio delle reti degli operatori di telefonia mobile, condotto tramite la suddetta app, con la quale, a partire dal 2016, gli utenti possono misurare la qualità della rete mobile del proprio operatore, condividendo con Altroconsumo l’informazione.

Nel 2023, sono stati 16.309 gli utenti di CheBanda che hanno effettuato misurazioni della propria rete mobile. La maggior parte (14.810) sono clienti che sfruttano le reti di Fastweb, Iliad, Tim, Vodafone o WindTre e hanno effettuato in media oltre 4 test ognuno.

I test sono stati effettuati principalmente in 4G (oltre l’82%), in parte in 5G (quasi il 16%, valore doppio rispetto a un anno fa), e in minima parte in 3G (1,6%) e 2G (meno dello 0,3%).

I parametri valutati sono i seguenti: velocità di download e upload, qualità della navigazione nel suo insieme e qualità di video in streaming. L’intento di Altroconsumo, a detta sua, è anche quello di creare una mappatura della qualità della rete in Italia che sia sempre più affidabile.

Con quasi 60.000 punti in classifica (58.649), come anticipato, Vodafone si conferma il miglior operatore di rete mobile in Italia, sia per il 4G che per il 5G (con una velocità media di download di 63,1 Mbps per download in 4G e 183,0 Mbps in 5G). A seguire, Tim (38.651 punti) e Fastweb (36.299 punti), con Tim che ha ottenuto risultati migliori di Fastweb sul 5G, mentre Fastweb ha ottenuto risultati migliori di Tim per il 4G.

La quarta e la quinta posizione in classifica sono occupate rispettivamente da Iliad (28.131 punti) e WindTre (25.438 punti), che hanno raggiunto gli stessi risultati sul 5G, contrariamente al 4G, in cui Iliad ha superato, seppur di poco, WindTre.

Il nuovo Osservatorio di Altroconsumo ha introdotto, dunque, due novità: Fastweb che entra a far parte dell’indagine (grazie al sufficiente numero di test nell’app CheBanda effettuato da clienti dell’operatore), portando a cinque il numero delle aziende di telefonia presenti nello studio, e l’aggiunta del 5G (con un peso del 20%) alle tecnologie mobili considerate per la classifica (oltre a 4G, 3G e 2G).

L’app CheBanda si basa su un algoritmo che tiene conto anche di fattori che potrebbero falsare i risultati, come la densità di popolazione della zona del test. Di conseguenza, per ogni utente, rispetto alla località in cui effettua la prova, viene considerata la media dei risultati.

Quando si accede all’applicazione, il test verifica la velocità di trasmissione per scaricare dati (download) e per inviarli (upload), parametri che hanno effetto sul tempo necessario a ricevere e inviare file (foto, video, documenti), ad accedere ai siti internet e che influenzano gli altri parametri di qualità d’uso.

Il test della qualità di visione video verifica se la pagina si apre correttamente e qual è il tempo necessario per accedervi. Se è inferiore a 10 secondi il risultato è positivo e si aggiunge al punteggio di ciascun operatore.

Un altro test a disposizione sull’app CheBanda verifica la qualità della visione in streaming, calcolando il tempo di caricamento e di attesa del video, con pause e attesa. Per essere promossi, il ritardo deve essere inferiore ai 12 secondi. CheBanda, infine, ha anche un test in continuo, che riesce a rilevare la connessione anche quando si è in movimento.

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis ai canali ufficiali di Telegram e Whatsapp.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, X e Instagram.

Questo post può contenere link di affiliazione, attraverso i quali ogni acquisto o ordine effettuato permette a questo sito di guadagnare una commissione. In qualità di affiliati Amazon e di altri store terzi, otteniamo una commissione sugli acquisti idonei, senza alcun costo aggiuntivo per l'utente.

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adv
Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Grazie per essere qui, ci teniamo a informarti che con Adblock attivo non riusciamo a mantenere i costi di questo servizio. La nostra politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi TelefoniaTech.it tra le esclusioni del tuo AdBlock per permetterci di continuare a offrirti il nostro servizio gratuito.