App e SocialTelco

Iliad: l’AD Levi da Voicebookradio.com parla di trasformazione digitale, competenze e AI

Di recente, l’Amministratore Delegato di Iliad Italia, Benedetto Levi, è intervenuto ai microfoni di +39, la trasmissione radio di Voicebookradio.com condotta da Laura Di Raimondo, Direttore Generale di Asstel – Assotelecomunicazioni, e Carlotta Valitutti, per parlare di trasformazione digitale, competenze STEM e di intelligenza artificiale.

Voicebookradio.com nasce dall’idea di creare una web radio gestita interamente dagli studenti di varie scuole secondarie, dopo l’esperienza vissuta al Liceo Scientifico J.F. Kennedy di Roma con Toolit, in cui è stato mostrato ai ragazzi intervenuti il funzionamento di una web radio.

L’obiettivo è quello di creare una radio che abbia un riscontro positivo non solo a livello giovanile, ma su un pubblico di tutte le età, e di creare un ulteriore contatto fra le generazioni.

Nel corso del suo intervento (promosso dallo stesso AD sul proprio profilo X), Benedetto Levi, dopo aver raccontato la storia della nascita di Iliad Italia e le sfide affrontate per poter lanciare da zero un nuovo operatore sul mercato italiano, ha risposto alla domanda di una studentessa che ha chiesto all’AD quali consigli darebbe per l’avvio di un’azienda come Iliad.

Gli elementi fondamentali per Levi sono tre: l’identificazione di un bisogno nel mercato di riferimento, trovare soluzioni per soddisfare il bisogno identificato e costituire un team idoneo.

Relativamente alle competenze, a detta dell’Amministratore Delegato, ciò che ha accomunato tutte le persone che hanno contribuito alla creazione di Iliad era la volontà di fare la “rivoluzione“, ovvero di portare sul mercato qualcosa che fino a quel momento non esisteva.

Le competenze tecniche del team di Iliad, invece, hanno a che fare col mondo delle materie STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics) e delle telecomunicazioni, ma sono presenti anche persone che non avevano mai lavorato per un operatore TLC (Levi incluso), le quali, secondo l’AD, hanno contribuito a dare un punto di vista nuovo e insolito.

A tal proposito, Benedetto Levi ha anche sottolineato la volontà di Iliad di investire sui giovani. Infatti, l’età media tra le più di mille persone presenti in azienda è di 36 anni.

In merito allo sviluppo delle competenze in ambito digitale, l’azienda ha portato avanti diversi progetti volti a tale fine, come Iliadship, Iliad College (corsi di formazione gratuiti su competenze digitali, intelligenza relazionale e altro per dipendenti e non).

Benedetto Levi, poi, rispondendo alla domanda di una studentessa, ha riassunto i servizi offerti da Iliad, che riguardano sia le telecomunicazioni mobili che quelle fisse, oltre agli investimenti nel mondo della formazione e in quello dell’intelligenza artificiale.

Su quest’ultimo ambito, in particolare, Iliad ha lanciato a Novembre 2023 due iniziative: 100 milioni di euro per l’acquisto di un super computer, per sviluppare, allenare e rendere disponibili modelli di intelligenza artificiale simili a ChatGPT, e la creazione di un laboratorio di ricerca legato all’AI, con un investimento iniziale di 300 milioni di euro, per creare modelli di intelligenza artificiale open source.

Rispondendo, in seguito, alla domanda di uno studente su cosa si prova ad essere un giovane Amministratore Delegato di un’azienda di telecomunicazioni, Levi ha risposto di sentirsi fortunato nell’avere la responsabilità di lavorare con diversi talenti, avendo come obiettivo quello di portare innovazione e costruire il futuro in un settore che ha un impatto notevole sulla quotidianità delle persone.

Levi, infine, ha concluso il proprio intervento consigliando ai giovani che vogliono costruirsi una carriera e un futuro di essere curiosi, di riuscire a mettersi in gioco, credere in un’idea e di imparare dagli errori senza subirli.

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis ai canali ufficiali di Telegram e Whatsapp.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, X e Instagram.

Questo post può contenere link di affiliazione, attraverso i quali ogni acquisto o ordine effettuato permette a questo sito di guadagnare una commissione. In qualità di affiliati Amazon e di altri store terzi, otteniamo una commissione sugli acquisti idonei, senza alcun costo aggiuntivo per l'utente.

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adv
Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Grazie per essere qui, ci teniamo a informarti che con Adblock attivo non riusciamo a mantenere i costi di questo servizio. La nostra politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi TelefoniaTech.it tra le esclusioni del tuo AdBlock per permetterci di continuare a offrirti il nostro servizio gratuito.