Servizi e DisserviziTelco

Rabona Mobile: dopo SMS e navigazione internet, disservizi anche per le chiamate in uscita

A partire dalla serata di ieri, 6 Giugno 2023, i clienti dell’operatore virtuale Rabona Mobile lamentano l’impossibilità di effettuare chiamate in uscita con la propria SIM. Questo disservizio si aggiunge a quello dello scorso Marzo 2023 relativo agli SMS e a quello riguardante la navigazione internet di Aprile 2023, tuttora riscontrati.

In particolare, da mesi, sia clienti dell’operatore virtuale che quelli del secondo brand Si Pronto!?! non riescono né a inviare SMS né a navigare in internet.

Ciò è la conseguenza di pregresse divergenze contrattuali tra Rabona Mobile e Vodafone Italia, l’operatore che fornisce i servizi di accesso alla rete mobile a Rabona.

L’operatore virtuale (MVNO), infatti, dal 17 Aprile 2019 eroga i suoi servizi appoggiandosi alla rete Vodafone Italia in 2G e 4G tramite l’aggregatore Plintron, con una velocità massima di 60 Mbps in download e 30 Mbps in upload.

A partire da Novembre 2022, però, Vodafone Italia ha informato l’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) e l’operatore virtuale, che, per asserito inadempimento contrattuale di Rabona Mobile, avrebbe proceduto alla sospensione graduale fino alla completa cessazione dei servizi di rete sui cui si basa la fornitura dei servizi al dettaglio di Rabona.

Quest’ultimo, dal canto suo, il 1° maggio 2023 ha avvisato i suoi clienti che, attraverso la MyArea del sito rabona.it e dall’App ufficiale, è possibile gestire la propria SIM, compresa la disattivazione del rinnovo dell’offerta tariffaria in corso.

In ogni caso, negli ultimi post pubblicati sulla propria pagina Facebook, l’operatore sostiene che sta lavorando ininterrottamente al fine di riportare i servizi alla normalità.

Nonostante quanto spiegato e come già raccontato dai colleghi di MondoMobileWeb.it, i clienti Rabona Mobile adesso affermano di non poter più effettuare neanche traffico voce.

Rabona MobileA tal proposito, nella giornata di ieri 6 giugno 2023, un cliente ha effettuato una ricarica di 10 euro pensando di essere rimasto senza credito sulla propria SIM.

Dopodiché ha contattato il Servizio Clienti, il quale ha provato a fornire supporto inviando una email con la procedura di ripristino rete, ma senza alcun risultato.

Attualmente, dunque, il cliente Rabona Mobile, così come gli altri, può ricevere chiamate e SMS ma non può navigare, non può inviare messaggi o effettuare chiamate.

Un utente sulla pagina Facebook di Rabona Mobile, inoltre, ha scritto:

Da oggi neanche più le telefonate si possono fare. Ho aspettato abbastanza, pagando ogni mese, fiducioso in una risoluzione del problema. Invece è sempre peggio. È l’ora di passare ad un altro operatore.

L’impossibilità di effettuare chiamate in uscita da parte dei possessori di SIM Rabona Mobile e Si Pronto!?! è sempre una conseguenza della graduale sospensione dei servizi da parte di Vodafone Italia, anche se non sono state rilasciate dichiarazioni ufficiali da parte delle parti coinvolte.

Non resta che attendere, dunque, eventuali aggiornamenti in merito alla vicenda.

Confronto Offerte

Seguici su Google News

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Via
MondoMobileWeb.it

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adv
Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Grazie per essere qui, ci teniamo a informarti che con Adblock attivo non riusciamo a mantenere i costi di questo servizio. La nostra politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi TelefoniaTech.it tra le esclusioni del tuo AdBlock per permetterci di continuare a offrirti il nostro servizio gratuito.