Servizi Telefonici

Free Proxi: nuovo servizio di assistenza locale in Francia per gli abbonati Free

Oggi, 22 novembre 2022, Free, operatore di telecomunicazioni in Francia del Gruppo Iliad, ha presentato il nuovo servizio di assistenza locale per i propri abbonati, denominato Free Proxi.

Free Proxi mette a disposizione nel Paese team locali composti da 8/10 consulenti per rispondere alle domande dei propri utenti, sia in merito al Freebox per la linea fissa che alle offerte Free Mobile.

Partito alla fine del 2019, Free Proxi conta attualmente 67 team locali in tutta la Francia, che coprono il 25% dei 21 milioni di abbonati alla rete fissa e mobile. L’obiettivo è quello di avere 150 team locali in grado di coprire il 50% della base clienti entro la fine del 2023.

Grazie alla loro presenza locale, i team di Free Proxi possono diagnosticare gli eventuali problemi e, in caso di necessità, recarsi direttamente a casa degli abbonati, per ripristinare un servizio o sostituire un’apparecchiatura.

Ogni richiesta, quindi, può essere potenzialmente gestita in toto dallo stesso team o addirittura dallo stesso consulente, con l’impegno di trovare una soluzione entro 15 minuti.

Free Proxi

Di seguito, le parole di Xavier Niel, Presidente del Gruppo Iliad:

Non ci mentiremo a vicenda: trattare con il servizio clienti, in generale, è complicato. Ti viene chiesto di premere il tasto 1, quindi il tasto 4, quindi il tasto 2, quindi il tuo numero di riga seguito dal tasto cancelletto, quindi il tasto 3, oh no, non era quello, quindi stella per tornare indietro, poi il tasto 2, così alla fine ti imbatti in una finta voce di robot umano che ti dice che purtroppo non possiamo rispondere alla tua richiesta al momento, ma ti preghiamo di richiamare più tardi.

Con Free Proxi, abbiamo voluto renderlo semplice. Il consulente che risponde alla tua richiesta e il tecnico che sarà nel tuo salotto poche ore dopo per riparare la tua scatola sono la stessa persona.

Come? Con quale magia? Non perché abbiamo inventato il teletrasporto: inventiamo molte cose in Free ma questo non ancora. Abbiamo semplicemente creato un piccolo team di esperti vicino a casa tua. Piccolo, perché sono al massimo 10 persone: più pratico quando si tratta di lavorare insieme (o condividere una pizza).

Esperti, perché non solo conoscono la tua attrezzatura Free come se l’avessero progettata loro, ma conoscono anche il tuo quartiere come il palmo della loro mano. Ed è questo stesso team che ti segue dalla A alla Z: dal contatto alla soluzione del tuo problema. Non c’è bisogno di rispiegarlo ad ogni chiamata, sapranno chi sei.

È una piccola rivoluzione. Ci stiamo lavorando da 3 anni, quindi ovviamente siamo molto felici di poterlo finalmente annunciare a voi. Non abbiamo aspettato che la moda andasse in corto circuito per lanciare Free Proxi.

Non ho dubbi che i nostri concorrenti riconosceranno l’ovvio: il futuro del servizio di abbonamento è Free Proxi. Se ne sono ispirati, non li biasimeremo. Li amiamo comunque, perché è anche grazie a loro se siamo qui…

Il servizio Free Proxi, attivo 7 giorni su 7, dalle 08:00 alle 21:00, è incluso nelle offerte messe a disposizione da Free.

I clienti Free che intendono usufruire del servizio vengono messi in contatto direttamente con il team Free Proxi, oltre ad avere un accesso diretto ai loro consulenti attraverso l’area abbonati.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adv
Back to top button