Offerte Telefonia

TIM: scattano gli aumenti di 2 euro al mese per chi non ha utilizzato il comando INVAR

La rimodulazione tariffaria riguarda alcuni già clienti TIM di rete mobile

A partire da oggi, 1° settembre 2022, tramite una nuova rimodulazione tariffaria, Tim ha aumentato il prezzo mensile di alcune offerte mobili per clienti ricaricabili, nonché il bundle dati mensile.

Nello specifico, dal primo addebito successivo al 1° settembre 2022, in alcune offerte dell’operatore viene applicato un incremento del loro costo mensile fino a 2 euro (IVA inclusa), variabile in base alla specifica offerta attiva sulla linea mobile del cliente.

Inoltre, il bundle dati delle medesime offerte ha subito una variazione e i relativi Giga mensili sono stati aumentati da un minimo di 30 fino a quelli illimitati (l’incremento è avvenuto in concomitanza con la ricezione dell’SMS informativo). Tim ha giustificato tale decisione spiegando che è dovuta alle “mutate condizioni di mercato“.

Tim

I clienti TIM coinvolti da tale variazione contrattuale hanno avuto la possibilità di richiedere il mantenimento invariato del costo e dei contenuti della propria offerta, inviando un SMS gratuito al 40916, con testo INVAR ON, entro il 31 luglio 2022.

In ogni caso, ogni volta che avviene una modifica unilaterale delle condizioni contrattuali, i consumatori coinvolti possono esercitare il diritto di recesso, come previsto dal Codice delle Comunicazioni Elettroniche, oppure cambiare o disattivare la propria offerta mobile tariffaria.

In questo caso, il cliente Tim coinvolto può recedere dal contratto o passare ad altro operatore nazionale, senza penali né costi di disattivazione, dandone comunicazione entro il 30 settembre 2022.

È possibile anche decidere di disattivare o cambiare l’offerta oggetto di variazione contrattuale, pur mantenendo la linea mobile con Tim.

Per esercitare il diritto di recesso cessando la linea mobile, il cliente Tim può compilare online il “Modulo di richiesta cessazione ed autocertificazione di possesso linea”, presente sul sito ufficiale dell’operatore.

Lo stesso modulo può essere stampato, compilato e inviato all’indirizzo indicato nello stesso o tramite PEC all’indirizzo recesso_linee_mobili@pec.telecomitalia.it, allegando copia della documentazione richiesta, oppure recarsi presso i negozi Tim abilitati o chiamare il 119.

È sempre possibile inviare, alternativamente, una comunicazione scritta in forma libera, che deve contenere i medesimi dati del suddetto modulo, essendo questi necessari all’espletamento della richiesta.

Nel caso in cui, alla linea mobile sia associato un contratto per l’acquisto di un prodotto con pagamento rateizzato o un’offerta con promozione legata alla permanenza del numero in Tim, prima di effettuare la richiesta di disattivazione dell’offerta o di cessazione della linea o di passaggio ad altro operatore, il cliente deve compilare online il ”Modulo di richiesta di esercizio diritto di recesso” oppure contattare il Servizio Clienti 119, affinché non gli vengano addebitati eventuali penali e costi di disattivazione contrattualmente previsti in caso di cessazione anticipata dell’offerta.

Con il medesimo modulo, è anche possibile decidere se mantenere attiva la rateizzazione del prodotto o pagare le rate residue in un’unica soluzione (scelta modificabile anche successivamente).

Nell’eventualità in cui il cliente abbia acquistato un prodotto tramite finanziamento, in caso di disattivazione dell’offerta o di cessazione della linea o di passaggio ad altro operatore, il piano di rimborso contrattualmente previsto non subirà alcuna variazione.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Adv
Back to top button