Prodotti Tech

LG presenta nuovo monitor da gaming curvo UltraGear OLED in occasione di IFA 2022

In occasione della conferenza IFA 2022, che si terrà a Berlino, in Germania, dal 2 al 6 Settembre 2022, LG Electronics ha annunciato i suoi nuovi modelli di monitor da presentare all’evento, tra cui il nuovo schermo da gioco UltraGear OLED.

Inoltre, nel corso della conferenza, LG darà un ulteriore spazio alla presentazione del nuovo display della gamma UltraFine, dedicato alla produttività, chiamato Ergo AI (con codice modello 32UQ890), che i visitatori di IFA 2022 potranno scoprire all’interno dello stand di LG, nella Hall 18 di Messe Berlin.

Di seguito, le parole di Seo Young-jae, Senior Vicepresidente e Capo della Divisione IT di LG Electronics Business Solutions Company, che ha dichiarato:

“L’innovativo portfolio prodotti di LG presente a IFA 2022 sposa perfettamente gli ultimi trend e tecnologie per soddisfare le diverse esigenze e stili di vita dei consumatori.

Il nostro nuovo monitor gaming UltraGear OLED migliora l’esperienza di gioco grazie al suo schermo curvo, alla presenza dell’antiriflesso e alla frequenza ultraveloce di aggiornamento di 240Hz, mentre il Display Ergo AI fornisce un comfort senza precedenti grazie alle sue caratteristiche ergonomiche e al design futuristico.

Siamo entusiasti di presentare questi due incredibili prodotti in occasione di IFA e di ritornare nuovamente a Berlino dopo una pausa di due anni dovuta alla pandemia.”

Il nuovo monitor da gaming di LG, il cui codice modello è 45GR95QE, mostra un design privo di bordi e possiede un display OLED curvo da 45 pollici, con un formato di 21:9 e una risoluzione WQHD da 3440 x 1440, oltre a un grado di curvatura del pannello di 800R.

Lo schermo, dotato di trattamento antiriflesso, ha una frequenza di aggiornamento di 240Hz e un tempo di risposta di 0,1 millisecondi, misurato con tecnica Gray to Gray (GtG) e prevede una copertura del 98.5% dello spazio colore DCI-P3.

UltraGear OLED 45GR95QE prevede il supporto all’HDR10 e all’HDMI 2.1, con incluse alcune funzionalità come il Variable Refresh Rate (VRR), inoltre è dotato di una DisplayPort 1.4.

Il monitor da gioco, infine, supporta funzioni multitasking quali il Picture by Picture (PBP) e il Picture in Picture (PIP) e secondo LG, la tecnologia OLED dell’azienda, aiuta a ridurre l’affaticamento della vista, utile in caso di sessioni di gioco prolungate.

Display Ergo AI UltraFine

Per quanto riguarda, invece, il Display Ergo AI UltraFine, il monitor presenta un pannello IPS con risoluzione in 4K UHD (3840 x 2160) da 31.5 pollici e con una copertura del 95% dello spazio colore DCI-P3, oltre al supporto per la riproduzione delle immagini in HDR.

Lo schermo, pensato per le esigenze di produttività, ha una frequenza di aggiornamento pari a 60 Hz, con un tempo di risposta di 5 millisecondi, con misurazione GtG. Possiede inoltre due speaker integrati da 5W.

La caratteristica principale di Ergo AI 32UQ890 è la possibilità di regolare automaticamente la propria posizione, per mezzo di una webcam integrata che, sfruttando un’Intelligenza Artificiale, analizza la postura dell’utente per modificare automaticamente, in base ad essa, l’altezza, da 0 a 160mm, e l’inclinazione, da -20 gradi a +20 gradi dello schermo.

In questo modo, a detta di LG, il monitor si troverà sempre nella posizione ergonomicamente più corretta per l’utente, che quindi eviterà di stare seduto in posizioni scorrette troppo a lungo.

Lo schermo, infine, offre tre modalità: AI Motion, Continuous Motion e Periodic Motion. La prima verrà mostrata nello stand LG durante IFA 2022 e consiste nel regolare l’altezza e l’inclinazione dello schermo, rilevando il movimento degli occhi dell’utente.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Mattia Castro

Mattia é nato a Catania nel 1998 e ama da sempre leggere, inventare e raccontare storie. Coltiva la passione per il mondo della tecnologia, i videogiochi, i fumetti e le serie animate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Adv
Back to top button