Streaming e TV

DAZN accoglie la richiesta dell’AGCOM: dalla prossima stagione sportiva un JIC rileverà gli ascolti

Come da richiesta dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM), a partire dall’inizio della prossima stagione sportiva, DAZN affiderà ad Auditel la rilevazione degli ascolti registrati durante la trasmissione del campionato di calcio.

Con una nota apparsa oggi, mercoledì 20 luglio 2022, sul suo sito ufficiale, l’AGCOM rende noto di aver preso atto delle decisioni assunte da DAZN al fine di adempiere in maniera corretta alle prescrizioni formulate con la delibera n. 18/22/CONS.

Nel dettaglio, nel comunicato si sottolinea come la più rilevante tra tali iniziative riguarda la scelta di usare Auditel, in qualità di JIC (Joint Industry Committee) operante sul mercato nazionale, per la rilevazione dell’audience attraverso l’adozione del cosiddetto sistema Total Audience.

Oltre a ciò, fissando come riferimento temporale l’avvio della stagione sportiva 2022/2023, l’Autorità avverte che a partire da quel momento provvederà a un attento monitoraggio degli sviluppi della pubblicazione dei dati di Total Audience inerenti lo share televisivo.

Secondo quanto si legge all’interno del documento dell’AGCOM, quest’operazione sarà effettuata con lo scopo di rilasciare al mercato un dato certificato quale quello prodotto da un JIC, nel rispetto dei principi di trasparenza, non discriminazione e comparabilità della misurazione.

Approfittando della tematica attinente, si ricorda che DAZN possiede i diritti televisivi per la trasmissione in diretta di tutte e dieci le partite di ogni giornata del campionato di calcio di Serie A fino alla stagione 2023/2024.

A tal proposito si specifica, infine, che per coloro i quali non fossero interessati alla fruizione dei contenuti mandati in onda sulla piattaforma streaming nel corso della pausa estiva, esiste la possibilità di interrompere l’abbonamento DAZN mettendolo temporaneamente in pausa.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Rosario Savoca

Rosario Savoca è un ragazzo nato a Catania nel 2002 che coltiva le passioni per lo sport, la musica e la scrittura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Adv
Back to top button