Offerte Telefonia

Vodafone fa dei regali inaspettati ad alcuni suoi clienti. Ecco alcuni esempi

Alcuni già clienti in target dell’operatore Vodafone sono stati informati in merito al prolungamento di un’opzione gratuita dedicata ai Giga e/o all’attivazione senza alcun costo della navigazione sulla rete 5G.

Nello specifico, i clienti Vodafone selezionati che hanno ricevuto specifiche comunicazioni da parte di Vodafone, possono usufruire per ulteriori 12 mesi (fino a ottobre 2022) dell’opzione gratuita denominata “50 Giga Free“, che era già attiva sulla loro linea ma risultava in scadenza.

La promo Vodafone, che mette a disposizione 50 Giga gratuiti in più ogni mese, al termine dei 12 mesi (salvo cambiamenti), si disattiverà in automatico senza alcun costo.

I Giga in omaggio sono disponibili esclusivamente sul territorio nazionale (no Roaming UE), con possibilità di monitorare il loro consumo tramite un contatore dedicato.

In caso di superamento del traffico dati previsto dalla 50 Giga Free e dalle altre opzioni attive sulla propria linea mobile Vodafone, si potrà continuare a navigare secondo la propria configurazione tariffaria.

Per conoscere le anteprime, le novità e gli approfondimenti sulla telefonia, è possibile seguire TelefoniaTech su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui”.

Vodafone

Contemporaneamente al suddetto prolungamento o in alternativa ad esso, alcuni clienti Vodafone sono stati informati dell’attivazione senza alcun costo sulla propria SIM dell’add-on 5G Start, con rinnovo gratuito automatico.

L’opzione aggiuntiva, che permette di navigare sulla Giga Network 5G dell’operatore rosso, fino a 2 Gbps in download e fino a 200 Mbps in upload (attuali velocità massime raggiungibili da Vodafone), solitamente prevede un costo mensile pari a 5 euro.

Per i clienti in target contattati da Vodafone, invece, l’opzione sarà gratuita e si rinnoverà contestualmente all’offerta principale abilitata alla navigazione. Nel caso in cui quest’ultima venisse disattivata, lo sarebbe anche l’opzione 5G Start.

La disattivazione dell’add-on, comunque, può essere effettuata in qualsiasi momento direttamente dall’Area Personale dell’App MyVodafone oppure contattando l’assistente digitale TOBi.

Si specifica che 5G Start è presente all’interno dell’iniziativa Mese Vodafone e, in caso di nuove attivazioni, l’opzione prevede il primo mese gratuito. Dopo questo periodo, se non si deciderà di disattivarla, questa si rinnoverà automaticamente al costo di 5 euro al mese.

Per navigare in 5G, oltre all’offerta compatibile, è necessario disporre di uno smartphone 5G e trovarsi sotto copertura adeguata.

Attualmente, le città ufficialmente coperte in 5G da Vodafone sono: Milano, Torino, Bologna, Roma, Napoli, Genova, Bergamo, Brescia, La Spezia, Monza, Novara, Verona, Padova, Parma, Rimini, Trento, Trieste, Venezia, Firenze, Cagliari, Prato, Palermo, Bari, Catania e Reggio Calabria.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Via
Mondomobileweb.itMondomobileweb.it

Ileana Gira

Ileana, classe '94 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell'arte in ogni sua forma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button