Offerte TechStreaming e TV

Bonus 100 euro rottamazione TV: firmato il decreto per sostenere l’acquisto di nuovi televisori

Oggi, 7 luglio 2021, Giancarlo Giorgetti, Ministro dello Sviluppo Economico, ha firmato il decreto attuativo che rende operativo il bonus rottamazione TV, volto a sostenere i cittadini nell’acquisto di televisori compatibili con i nuovi standard di trasmissione del digitale terrestre Dvbt-2/Hevc Main 10.

Il decreto, controfirmato dal Ministro dell’Economia e delle Finanze ed inviato alla Corte dei Conti per la registrazione, prevede che l’incentivo sia disponibile per tutti i cittadini, senza limiti di ISEE, contrariamente a quello precedente, ancora in vigore e cumulabile per chi è in possesso di tutti i requisiti necessari ad ottenerlo.

Il bonus rottamazione TV, dunque, consiste in uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto di una nuova TV, fino ad un massimo di 100 euro, ottenibile tramite la rottamazione di un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018.

L’intento è quello di accelerare la sostituzione di tutti quegli apparecchi televisivi che non saranno più idonei ai nuovi standard tecnologici e, attraverso il loro corretto smaltimento, garantire anche la tutela ambientale e la promozione dell’economia circolare.

bonus rottamazione TV

Per beneficiare dell’incentivo, sarà necessario rispettare tre requisiti: avere la residenza in Italia, rottamare un televisore e pagare il canone di abbonamento al servizio di radiodiffusione.

Si specifica, però, che potranno accedere al bonus rottamazione TV anche i cittadini, di età pari o superiore a 75 anni, esonerati dal pagamento del suddetto canone.

In merito alla rottamazione, questa potrà essere effettuata in sede di acquisto del nuovo televisore, con conseguente consegna della vecchia TV al rivenditore, che si occuperà del suo smaltimento e di ottenere un credito fiscale pari allo sconto riconosciuto al cliente al momento dell’acquisto del nuovo apparecchio.

In alternativa, si potrà consegnare la vecchia TV ad un’isola ecologica autorizzata. Il modulo ricevuto garantirà l’avvenuta consegna dell’apparecchio, mentre un’apposita documentazione permetterà di richiedere lo sconto sul prezzo di acquisto del nuovo televisore.

Nel dettaglio, le risorse messe a disposizione per la misura sono, complessivamente, di 250 milioni di euro. Il bonus per l’acquisto del nuovo televisore, invece, verrà riconosciuto per ogni nucleo familiare fino al 31 dicembre 2022.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.
Adv
Back to top button