Vodafone

Vodafone eSIM: dettagli e data di uscita in Italia delle SIM virtuali dell’operatore

Sembrerebbe ormai vicino il lancio delle eSIM da parte di Vodafone, ovvero le SIM virtuali attivabili tramite QR Code e connessione internet, con l’intento di ridurre i consumi di plastica dell’azienda, anche in Italia.

Le eSIM sono dotate di seriale ICCID a 19 cifre, presente nel packaging 100% senza plastica consegnato al momento dell’acquisto e in grado di attivare un piano cellulare su un telefono compatibile, senza la necessità di una SIM fisica, ma tramite la scansione di un codice QR riutilizzabile.

Quest’ultimo permette ai clienti di associare e disassociare la SIM virtuale anche in terminali diversi, senza richiedere ogni volta un codice diverso o sostenere nuovi costi. Non sarà, comunque, possibile associare la SIM a più device contemporaneamente.

Il download del profilo per le eSIM Vodafone, dunque, potrà essere effettuato tramite le impostazioni del telefono, selezionando la sezione dedicata alla gestione SIM e inquadrando il codice (i passaggi possono variare a seconda del modello di telefono in possesso).

Sulle eSIM potrà essere attivata qualsiasi offerta Vodafone. Inoltre, per quanto riguarda il processo di portabilità del numero non cambierà nulla rispetto a quello utilizzato per le SIM fisiche.

Per conoscere le anteprime, le novità e gli approfondimenti sulla telefonia, è possibile seguire TelefoniaTech su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui”.

Vodafone

Come già anticipato da MondoMobileWeb.it, secondo indiscrezioni, il lancio delle eSIM in Italia dovrebbe avvenire lunedì 12 aprile 2021 nei negozi Vodafone aderenti.

Le SIM virtuali dovrebbero essere disponibili sia per i clienti consumer che per quelli business, in possesso di smartphone abilitati, e sarà anche possibile richiedere la sostituzione di una SIM fisica per passare a una nuova eSIM.

L’eventuale sostituzione della SIM virtuale dovrebbe prevedere dei costi, mentre il cambio di eSIM dovuto a problemi tecnici dovrebbe essere gratuito (anche se queste sono meno soggette a malfunzionamenti rispetto alle SIM fisiche).

Si specifica, infine, che il codice QR riutilizzabile potrà essere visionato anche nell’area Fai da Te del sito ufficiale di Vodafone, dopo aver inserito, per questioni di sicurezza, una One Time Password (OTP) ricevuta via SMS.

Dopo aver effettuato l’acquisto della eSIM, il cliente potrà, quindi, registrarsi nell’area Fai da Te del sito ufficiale dell’operatore rosso per visualizzare, oltre al codice QR, anche i dettagli della SIM, incluso il numero di telefono associato e il tipo di contratto in essere.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Seguite inoltre il canale Telegram Offerte Live.

Via
MondoMobileWeb

Ileana Gira

Ileana, classe '94 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell'arte in ogni sua forma

Articoli Correlati

Back to top button