Iliad

Iliad risponde sui social riguardo le eSIM: sono in corso i lavori per il servizio

Oggi 19 Novembre 2020, il servizio social dell’operatore di telefonia mobile Iliad, ha risposto ad una domanda posta su Facebook da un utente, riguardante il servizio eSIM.

Si ricorda che la eSIM consiste in una SIM digitale con la quale è possibile attivare un piano cellulare senza il bisogno di una normale SIM rimovibile. Il funzionamento è lo stesso della SIM standard, con la differenza che la eSIM non va inserita fisicamente all’interno del proprio telefono, essendo digitale.

Il cliente che decide di effettuare l’installazione di una eSIM, deve prima scansionare un apposito QR Code tramite la funzione già presente nei dispositivi compatibili, all’interno del menu di configurazione del device.

Una volta scansionato il QR Code ricevuto dal proprio operatore, sarà possibile scaricare il profilo eSIM e cominciare ad utilizzare il servizio.

Fonte Facebook

Dopo aver ricevuto una domanda di un cliente che chiedeva informazioni sulle eSIM, Iliad ha risposto di stare lavorando al servizio per il futuro e ha suggerito all’utente di continuare a seguire le novità dell’operatore tramite il sito ufficiale e i canali social.

Ecco la risposta del team Iliad dei social:

“Ciao […], Al momento questa opzione non è attiva, ma stiamo lavorando per il futuro. La #Rivoluzioneiliad non dorme mai: continua a seguirci sul sito www.iliad.it e sui social per restare aggiornato. A presto, team iliad”

Si ricorda che Benedetto Levi, Amministratore Delegato di Iliad Italia, aveva già dato un commento sul servizio eSIM, durante un’intervista in diretta streaming avvenuta qualche mese fa.

Per conoscere le anteprime, le novità e gli approfondimenti sulla telefonia, è possibile seguire TelefoniaTech su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui”.

Durante la diretta, infatti, Benedetto Levi si è trovato a rispondere ai commenti e alle domande degli spettatori, arrivando, a chiarire il pensiero che aveva in quel periodo Iliad per quanto riguarda le nuove SIM digitali.

Viene specificato, dunque, che nonostante lo spirito di innovazione dimostrato con l’introduzione delle SIMBOX, per l’operatore l’immissione sul mercato delle eSIM non era ancora di primaria importanza, dato che i dispositivi compatibili con il nuovo servizio non erano molti.

A proposito di interviste, recentemente l’Amministratore Delegato di Iliad Italia ha risposto a una domanda riguardo le offerte tariffarie per il 5G, annunciando che queste saranno disponibili molto presto.

 

Per rimanere sempre aggiornati su nuovi post di TelefoniaTech.it è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech.it su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Maurizio Contina

Maurizio è un ragazzo del '99 appassionato di tecnologia, videogiochi e animazione giapponese. Scrive articoli solo di recente.

Articoli Correlati

Back to top button