Offerte Telefonia

xTE TIM Cross L: minuti, SMS e 50 Giga a 9,99 euro al mese per alcuni clienti di rete fissa

TIM sta proponendo, dal 26 Ottobre 2020, una promozione grazie alla quale è possibile attivare ad un prezzo scontato pari a 9,99 euro al mese, l’offerta ricaricabile xTE TIM Cross L, rivolta esclusivamente ad alcuni clienti TIM di rete fissa selezionati.

Per poter attivare l’offerta in questione, dunque, bisogna essere già cliente di rete fissa TIM ed essere stato invitato dall’operatore ad attivare una nuova SIM. Le offerte xTE TIM Cross sono infatti offerte cross selling e prevedono un prezzo mensile scontato finché si mantiene attivo il fisso con TIM.

xTE TIM Cross L prevede ogni mese minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali di rete mobile e rete fissa, SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali e 50 Giga di traffico dati in 4G fino a 150 Mbps in download, al costo mensile di 9,99 euro invece di 14,99 euro al mese. Nel resto dei Paesi dell’Unione Europea è presente un limite di 5 Giga di traffico internet.

L’offerta è utilizzabile infatti anche in Roaming UE, con possibilità di usufruire dei minuti e degli SMS illimitati alle stesse condizioni nazionali. Se si supera il limite massimo di Giga disponibili in Unione Europea, viene applicato un costo di 0,416 centesimi di euro per ogni MB consumato.

Come anticipato da MondoMobileWeb, il cliente al quale è stata proposta l’offerta, deve necessariamente effettuare la portabilità del numero da un altro operatore di telefonia mobile e come già detto, disattivando l’offerta di rete fissa non si avrà più diritto al prezzo scontato di xTE TIM Cross L, che diventerà TIM Cross al costo di 14,99 euro al mese.

Nel dettaglio, TIM Cross prevede minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali di rete mobile e rete fissa, SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali e 50 Giga di traffico internet al mese, utilizzabile in 4G con velocità fino a 150 Mbps in download.

Anche con questa offerta è possibile utilizzare i minuti e gli SMS inclusi in Roaming all’interno dell’Unione Europea, con un limite al traffico dati massimo usufruibile dal cliente, in questo caso pari a 8 Giga al mese.

I servizi SMS di reperibilitàLoSai e ChiamaOra di TIM sono inclusi senza costi aggiuntivi in entrambe le offerte, anziché a 1,59 euro al mese.

I minuti di traffico inclusi nell’offerta non concorrono al raggiungimento di soglie di sconto e bonus legati ad altre offerte. I Giga di traffico dati vengono conteggiati a scatti unitari anticipati di 1KB.

Per quanto riguarda il metodo di pagamento, l’offerta si rinnova di default tramite addebito su credito residuo, tuttavia è possibile attivare la Ricarica Automatica e pagare quindi il rinnovo dell’offerta su carta di credito, conto corrente o carte conto prepagate.

È incluso senza costi aggiunti (invece di 2 euro al mese) il piano base Tim Base e Chat, con il quale è possibile chattare sulle app più popolari di messaggistica istantanea senza consumare i Giga della propria offerta dati attiva. Tra le app incluse sono presenti anche Whatsapp, Snapchat, iMessage, Imo, Skype, Viber e WeChat.

Per quanto riguarda le offerte o le opzioni con Giga illimitati, TIM considera uso non conforme a buona fede il superamento di 600 Giga mensili, oltre il quale l’operatore potrebbe intervenire di conseguenza.

Nelle offerte che prevedono chiamate e/o eventuali messaggi illimitati, Tim precisa invece che il consumatore è tenuto ad utilizzarli secondo buona fede e correttezza per un totale di 18000 minuti di chiamate e di 18000 SMS al mese.

In caso di addebito su credito residuo, è prevista l’opzione Sempre Connesso, che permette di effettuare chiamate, inviare SMS e navigare senza limiti anche nel caso non si abbia credito sufficiente per il rinnovo dell’offerta, al costo di 0,90 euro al giorno per un massimo di 2 giorni.

Il costo totale è dunque di 1,80 euro, solo in caso di utilizzo e non è presente alcun costo aggiuntivo in caso di domiciliazione dell’offerta.

Il metodo di attivazione di Sempre Connesso è cambiato di recente e adesso il cliente, per abilitare il servizio con navigazione dati, deve fornire il consenso esplicito tramite i canali predisposti (SMS, IVR 40916 e IVR 409168). Rimane invece invariata la modalità di attivazione di TIM Sempre Connesso per chiamate ed SMS, ovvero già alla prima chiamata o primo SMS.

Per conoscere le anteprime, le novità e gli approfondimenti sulla telefonia, è possibile unirsi al canale Telegram di TelefoniaTech per rimanere sempre aggiornati.

È possibile inoltre che si attivi il servizio Tim Safe Web Plus Mobile al costo di 1,99 euro al mese con primo mese gratuito. In ogni caso, si può richiedere al rivenditore di non attivare tale servizio automaticamente.

I Giga inclusi nell’offerta non sono cumulabili con quelli del mese successivo. Se non si hanno altre offerte dati attive, in caso di superamento del traffico dati a disposizione ogni mese, la navigazione in internet si blocca fino al prossimo rinnovo.

L’offerta è a tempo indeterminato, salvo disattivazione gratuita; inoltre, le chiamate verso le numerazioni in decade 1, 4 e 8 e le chiamate internazionali effettuate dall’Italia verso i Paesi UE e il Resto del Mondo sono escluse.

Essendo cliente TIM Unica e addebitando il conto dell’offerta attiva sulla propria SIM di rete mobile direttamente nella bolletta TIM di rete fissa, si avranno a disposizione “Giga illimitati di traffico dati, oltre a 6 Giga aggiuntivi utilizzabili in Roaming nei paesi UE.

In questo modo, sulla fattura di rete fissa, si avrà attivo il servizio di Ricarica Automatica, tramite il quale verranno addebitati i costi delle linee di rete mobile associate. È previsto un limite di 6 numeri di rete mobile presenti in convergenza, anche con anagrafica diversa dall’intestatario del fisso, tutti con possibilità di usufruire dei Giga illimitati.

Si specifica che per attivare TIM Unica gratuitamente bisogna essere cliente di rete fissa TIM, con domiciliazione attiva e con numero mobile dell’operatore attivato con lo stesso codice fiscale dell’intestatario della rete fissa. Su quest’ultima è necessario avere attiva un’offerta principale a pagamento con un bundle di traffico dati.

Le offerte degli operatori possono essere soggette a modifiche unilaterali nel corso del tempo. In ogni caso, il cliente viene informato almeno un mese prima, come previsto dalla normativa vigente.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Via
MondoMobileWeb.it

Maurizio Contina

Maurizio è un ragazzo del '99 appassionato di tecnologia, videogiochi e animazione giapponese. Scrive articoli solo di recente.
Adv
Back to top button