Streaming

Romulus, la nuova serie Sky Original sulla nascita di Roma, in streaming anche su NOW TV

Romulus, la nuova serie Sky Original diretta e prodotta da Matteo Rovere, debutterà il 6 novembre 2020 in esclusiva su Sky.

I dieci episodi, in onda anche in streaming su NOW TV (ecco il link diretto), ricostruiscono gli eventi che portarono alla nascita di Roma e sono stati completamente girati in protolatino.

Le sceneggiature sono state firmate da Filippo Gravino (Veloce come il vento, Alaska, Fiore, Il primo re), Guido Luculano (Una vita tranquilla, Tutto può succedere, Questione di cuore, Alaska) e dallo stesso Matteo Rovere.

Quest’ultimo si è anche occupato di dirigere le puntate con Michele Alhaique ed Enrico Maria Artale, la distribuzione internazionale è di ITV Studios e la produzione è di Sky, Cattleya e Groenlandia.

Nel cast si trovano Andrea Arcangeli (Trust, The Startup: Accendi il tuo futuro), Marianna Fontana (Indivisibili) e Francesco Di Napoli (La paranza dei bambini) rispettivamente nei panni di Yemos, della giovane vestale Ilia e di Wiros, insieme ad altri attori quali Giovanni Buselli (Gomorra La serie, L’amica geniale), Silvia Calderoni (Riccardo va all’inferno), Sergio Romano (Il campione, La terza stella), Demetra Avincola (Fortunata, Loro 2), Massimiliano Rossi (Il primo re, Il vizio della speranza), Ivana Lotito (Gomorra La serie), Gabriel Montesi (Favolacce, Made in Italy, Il primo re) e Vanessa Scalera (Lea, Imma Tataranni: Sostituto procuratore).

In contemporanea con la messa in onda della serie usciranno Romulus: Il sangue della lupa e Romulus: La Regina delle battaglie, i primi due volumi della trilogia di romanzi scritta da Luca Azzolini (scrittore fantasy e di romanzi storici per ragazzi) e pubblicata da HarperCollins.

Azzolini, al suo debutto nella narrativa per adulti, prende spunto dall’idea originale della serie, indagandone e raccontandone gli antefatti, i personaggi minori, la geografia ed esplorando quegli aspetti che nella serie, per esigenze televisive, erano stati trattati più velocemente.

 

Per rimanere sempre aggiornati su nuovi post di TelefoniaTech.it è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech.it su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Redazione TelefoniaTech

TelefoniaTech.it nasce con l’obiettivo di informare i lettori su cosa succede nella telefonia e nel mondo della tecnologia.

Articoli Correlati

Back to top button