Radio e TvSmartphone

Samsung partner di X Factor 2020 con smartphone, tablet, wearables, notebook e TV

Samsung Electronics Italia ha annunciato che sarà partner ufficiale della nuova edizione di X Factor, grazie anche a Brand Solutions (dipartimento di Sky Media) e Fremantle.

Il programma sarà in onda a partire dal 17 settembre 2020 su Sky Uno alle ore 21:15 e on demand su Sky Go, oltre ad essere disponibile sia in streaming su NOW TV che ogni venerdì su TV8 in prima serata.

In particolare l’azienda tech fornirà ai concorrenti del talent show smartphone, tablet, wearables, notebook e TV, tra cui: gli auricolari wireless Galaxy Buds Live; The Sero, il televisore che può ruotare da orizzontale a verticale e che supporta il mirroring con lo smartphone attraverso la funzione Tap View; i device dal display flessibile Galaxy Z Flip e Galaxy Z Fold 2 e lo smartphone Galaxy S20 che permette di registrare video con qualità fino ad 8K grazie al suo comparto di fotocamere.

In questo modo la produzione di X Factor 2020 alternerà i video girati da Galaxy S20 con quelli ripresi da attrezzature professionali.

Come strumento utile per i feedback da parte dei giudici ai concorrenti l’azienda distribuirà i suoi notebook Galaxy Book Flex, caratterizzati da una cerniera a 360 gradi che consente di utilizzare il dispositivo sia come tablet che come PC, da uno schermo touch e dalla possibilità di usare S Pen. 

Sempre dotati di S Pen, Samsung metterà a disposizione i tablet Galaxy Tab S6 Lite, attraverso cui è possibile prendere appunti, disegnare e condividere documenti senza l’ausilio del cartaceo.

Gli smartphone potranno infine fungere pure da diario quotidiano, permettendo ai partecipanti di raccogliere foto e video che andranno a immortalare questa esperienza, oltre a dare la possibilità ai concorrenti di videochiamare i propri amici e parenti durante la fase live.

 

Per rimanere sempre aggiornati su nuovi post di TelefoniaTech.it è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech.it su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Valentina Di Mauro

Laureata triennale in informatica e studentessa magistrale a Catania, appassionata di tecnologia, media e comunicazione

Articoli Correlati

Back to top button