App e Social

Photomath: in Italia la versione Premium dell’app a supporto dello studio della matematica

Martedì 13 settembre 2022, è stata annunciata in Italia la versione Premium per Android e iOS di Photomath, l’app con oltre 300 milioni di download creata per supportare studenti, genitori e insegnanti nell’apprendimento e nel miglioramento dello studio della matematica.

L’app, disponibile in oltre 30 lingue e in 195 Paesi, è dotata di una tecnologia basata sull’intelligenza artificiale, che permette di leggere, ad esempio, i problemi di algebra, aritmetica o geometria, anche scritti a mano, per facilitare chi la utilizza a comprendere i passaggi e le diverse possibilità che portano alla risoluzione di un quesito matematico.

Photomath, nello specifico, ha a disposizione un team interno di esperti del settore, che idea ed elabora le modalità ritenute migliori per insegnare e risolvere problemi, basandosi su oltre 450 libri di testo di tutto il mondo, in modo tale che gli studenti possano studiare su materiali diversi e aggiornati.

L’applicazione intende fornire supporto anche agli insegnanti, mappando gli apprendimenti della propria classe, tenendo sotto controllo l’attività degli studenti e aggiornandoli su programmi e metodologie.

Photomath

Di seguito, le parole di Damir Sabol, CEO e fondatore nel 2014 dell’app:

Con Photomath vogliamo sì supportare i ragazzi nella comprensione della matematica, ma riteniamo fondamentale soprattutto motivarli e incoraggiarli ad acquisire sicurezza nelle loro capacità, aiutandoli a migliorare e acquisendo competenze e fiducia in sé stessi.

Storicamente, essere “bravi in matematica” è stato associato a “essere intelligenti”: vogliamo cambiare questo stigma e rafforzare la convinzione che chiunque può essere “bravo in matematica”.

Abbiamo notato che quando gli studenti si sentono scoraggiati nella loro capacità di riuscire nei problemi di matematica, sono bloccati in una serie di convinzioni che possono peggiorare le loro prestazioni.

Photomath lavora per evitare che gli studenti cadano in questa falsa percezione rafforzando la loro autostima: l’apprendimento è un viaggio in cui gli studenti possono evolversi e crescere.

La versione Premium di Photomath è a disposizione su App store e Google Play a 11,99 euro al mese o a 69,99 euro all’anno. Tra le funzionalità della versione a pagamento, ci sono: l’apprendimento multimediale, con tutorial animati e vocali, gli approfondimenti su misura, per massimizzare la comprensione, e il dizionario matematico, per imparare la terminologia appropriata e il suo significato.

In merito alla questione, uno studio della Rete Eurydice del 2022 ha rilevato che, in Italia, la percentuale di alunni quindicenni che non raggiunge i livelli di base nelle discipline matematiche è del 23,8%. A seguito della pandemia da Covid-19, è emersa poi una carenza di insegnanti specializzati in matematica e scienze per il sostegno e la necessità di uno sviluppo professionale continuo in questi campi. A questo si aggiunge la mancanza di tecnologie in aula e in famiglia.

Secondo le survey di Photomath sui propri utenti a livello globale, inoltre, il 32% degli studenti crede di essere “semplicemente non bravo in matematica, con il 45% che dichiara di non essere motivato nello studiarla.

Il 58% degli studenti ha dichiarato che i genitori non sono affatto coinvolti, al contrario del 56% di questi ultimi che ha affermato di essere molto coinvolto. Oltre a ciò, più del 50% dei genitori ha ammesso di avere difficoltà a comprendere i compiti dei propri figli e che le spese per le ripetizioni rappresentano una soluzione costosa e non sempre praticabile.

Proprio per questo, Photomath vuole proporsi come un supporto continuativo alternativo alle lezioni private, gestibile direttamente dai genitori.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Adv
Back to top button