App e SocialEnergia e Mobilità

WeWard: l’app per guadagnare, ottenere premi e fare beneficenza tramite l’attività fisica

WeWard è un’applicazione gratuita per dispositivi mobili, lanciata in Francia nel 2019 e poi resa disponibile in altri Paesi, tra cui l’Italia, che ha lo scopo di incoraggiare gli utenti a praticare attività fisica, premiandoli attraverso le Ward, ovvero monete virtuali convertibili in euro (accreditabili su conto corrente), premi (codici sconto o carte regalo) e/o donazioni ad enti di beneficenza.

L’app, in particolare, intende perseguire 3 obiettivi di sviluppo sostenibile, fissati dall’ONU nell’Agenda 2030, ovvero: Salute, poiché la sedentarietà è considerata il quarto fattore di rischio di morte in tutto il mondo (l’OMS raccomanda di fare 10.000 passi al giorno per mantenersi in forma); Ecologia, promuovendo la mobilità dolce (camminare) per preservare il pianeta; Dinamicità locale, per scoprire o riscoprire la propria città, i suoi siti culturali e i suoi negozi, tramite le passeggiate.

Per utilizzare WeWard, è necessario scaricare l’applicazione, disponibile su Google Play (ecco il link diretto) e App Store (ecco il link diretto), e registrarsi. Una volta fatto ciò, si può iniziare ad usufruire del servizio, praticando attività fisica e guadagnando Ward (1 ward vale 0,005 euro), la cui quantità varia in base al numero giornaliero di chilometri percorsi e di livelli raggiunti.

1.500 passi, infatti, equivalgono ad 1 ward, 3.000 passi a 3 ward, 6.500 passi a 6 ward, 10.000 passi a 10 ward, 15.000 passi a 15 ward e 20.000 passi a 25 ward.

Alla fine di ogni sessione di attività, il numero di passi conteggiato tramite Apple Salute o Google Fit va convalidato all’interno dell’app, altrimenti non verranno convalidati.

WeWard

Di seguito, le parole di Yves Benchimol, CEO di WeWard:

Siamo nati nel 2019 con l’intento di sviluppare una app che fosse utile alle persone e che allo stesso tempo le aiutasse a socializzare, a visitare quanto di più bello offre il territorio – parchi, ville, monumenti – e facendo del bene a sé stessi, al pianeta e alla comunità locale.

Il nostro obiettivo è di arrivare a 15 milioni di utenti entro fine 2022 e consolidare la nostra rete di partner, principalmente di prossimità presenti nei piccoli centri abitati.

Oltre a camminare, si possono guadagnare Ward partecipando alle sfide lanciate da WeWard, lanciando challenge ai propri amici, rispondendo ai sondaggi, visitando i luoghi presenti lungo i percorsi suggeriti dall’app, guardando video pubblicitari oppure acquistando nei negozi convenzionati.

Complessivamente, sono oltre 500 i partner di WeWard, tra cui Nike, Decathlon, H&M, Booking, Marionnaud, Foot Locker, Converse, SoShape, Barner ed altri.

L’applicazione ricorda l’iniziativa lanciata da ho. Mobile, ho. Più Passi che Giga, che permette di ottenere dei premi in base ai passi percorribili nell’arco temporale di un mese, e il servizio ViviBici di Coopvoce, che converte i chilometri percorsi in bici, a piedi o di corsa in traffico dati extra gratuito.

Dal 15 al 18 giugno 2022, nel corso dell’evento #VivaTech, presso Paris Expo Porte de Versailles (stand M03) a Parigi WeWard lancerà la sua versione B2B e permetterà ai presenti di partecipare ad una nuova sfida, dove 30 vincitori riceveranno dei premi, tra cui iPhone e Airpods.

Si ringrazia Gaetano per la segnalazione.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button