Streaming e TV

Festival di Sanremo: ecco quali sono i brand partner della kermesse musicale

A poche ore dall’inizio della 72esima edizione del Festival di Sanremo, la kermesse musicale ha annunciato ufficialmente i brand partner, ognuno con un proprio progetto personalizzato (in base ai singoli obiettivi di comunicazione), messo a disposizione dall’offerta di Rai Pubblicità.

Dopo 5 anni consecutivi di partnership, infatti, l’operatore telefonico Tim non sarà più lo sponsor unico del Festival della Canzone italiana.

Al suo posto ci saranno Costa Crociere, Suzuki, Lavazza, Ferrero ed Eni con il nuovo brand, Plenitude, che sostituisce Eni Gas e Luce.

Nel corso di una conferenza stampa in cui ha presenziato anche Amadeus, il Direttore di Rai1, Stefano Coletta, l’AD di Plenitude, Stefano Goberti, il DG di Costa Crociere, Mario Zanetti, e il Presidente e AD di Suzuki Italia, Massimo Nalli, l’Amministratore Delegato di Rai Pubblicità, Gian Paolo Tagliavia ha spiegato:

Per valorizzare al massimo il Festival, quest’anno abbiamo proposto al mercato un modello non più basato sulla sponsorizzazione ma sull’ ideazione di progetti ad hoc, sviluppati sulle esigenze di comunicazione dei singoli partner.

Non più un “formato di sponsorizzazione” ma un insieme di progetti perfettamente integrati con il tessuto editoriale del Festival, grazie ad un lavoro di stretta sinergia con Rai1 e con la Direzione Artistica.

Nello specifico, Costa Crociere sarà presente al Festival con Costa Toscana, la nuova “nave green” della compagnia alimentata a gas naturale liquefatto, che sarà ormeggiata di fronte alla città di Sanremo, ospitando artisti e performance, in compagnia di Orietta Berti e Fabio Rovazzi, e la trasmissione radiofonica di Rai Radio2 “Tre per due”, dei Gemelli di Guidonia.

In merito alla questione, il Direttore Generale di Costa Crociere, Mario Zanetti, si augura che questa iniziativa possa sostenere la ripresa del settore turistico in Italia.

Festival di Sanremo

Suzuki, dal canto suo, ha scelto il Festival di Sanremo per far debuttare la nuova S-Cross Hybrid, auto ufficiale dell’evento, 100% ibrida e realizzata nel Centro stile Suzuki di Torino (l’unico europeo dei 4 esistenti).

La partnership con la kermesse musicale, a detta del Presidente e Amministratore Delegato di Suzuki Italia, Massimo Nalli, permetterà al marchio automobilistico giapponese di avvicinarsi al tessuto culturale popolare italiano.

Lavazza, invece, sarà presente con la campagna dedicata alle prime capsule realizzate a zero impatto di CO2, mentre il partner Ferrero verrà integrato alla narrazione del Festival di Sanremo durante la serata conclusiva, prevista per il 5 febbraio 2022, nonché data del World Nutella Day.

La partnership tra Rai, Rai Pubblicità e Plenitude, infine, farà sì che il tradizionale red carpet cambi colore in green, richiamando la tematica della sostenibilità. A tal proposito, questo il commento Stefano Goberti, Amministratore Delegato di Plenitude:

Siamo partner del Festival di Sanremo per raccontare la trasformazione della società che svolge l’attività di produzione di energia da fonti rinnovabili, di vendita di soluzioni per la mobilità elettrica e di fornitura di energia elettrica e gas naturale, a più di 10 milioni di clienti.

Il carpet verde rappresenta il colore del nostro nuovo logo e racconta del nostro percorso verso la transizione energetica. Con Plenitude, nuova identità di Eni gas e luce, avamposto della strategia di decarbonizzazione di Eni, siamo oggi presenti in Italia, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna, Portogallo, Stati Uniti, Kazakistan e Australia, con l’obiettivo di raggiungere la neutralità carbonica entro il 2040, fornendo il 100% di energia decarbonizzata a tutti i clienti.

Per la prima volta durante il Festival di Sanremo, inoltre, il nuovo brand di Eni darà vita a un processo volto ad analizzare l’impatto dell’evento in termini di consumi ed emissioni di CO2 e ad individuare potenziali interventi per ridurre l’impatto ambientale della kermesse.

E’ giusto precisare che durante la conferenza stampa di lunedì 31 gennaio 2022 Giampaolo Tagliavia di Rai Pubblicità ha dichiarato che TIM farà ancora un cospicuo investimento e sarà presente in una forma differente. Si è parlato anche di Netflix.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Adv
Back to top button