Streaming e TV

Sky aggiunge la Formula E all’offerta dedicata al mondo dei motori, supportando l’ecosostenibilità

Sky ha aggiunto le dirette delle gare di Formula E, relativamente alle stagioni 2021 e 2022, alla sua offerta dedicata al mondo dei motori.

Il campionato del mondo ABB FIA Formula E, serie automobilistica dedicata esclusivamente a monoposto spinte da motori elettrici, si aggiunge, dunque, ai mondiali di Formula 1, MotoGP, Superbike e di MotoE.

Tramite l’aggiunta di questa nuova competizione alla sua offerta, Sky intende continuare a supportare l’ecosostenibilità nel mondo delle corse.

Di recente è stato lanciato il progetto Sky Zero, tramite il quale, al fine di contrastare i cambiamenti climatici, la società che opera nel settore delle telecomunicazioni intende raggiungere le zero emissioni nette di CO2 entro il 2030, riducendo di almeno il 50% le emissioni (generate da prodotti, fornitori e business) e piantando alberi, mangrovie e altre specie vegetali marine, per compensare le emissioni che non sarà ancora in grado in eliminare.

Sky

Questo il commento di Guido Meda, vicedirettore Sky Sport e capo dei motori:

Siamo felici di accogliere e di raccontare sui nostri canali un altro grande evento motoristico. Dopo l’arrivo della MotoE e insieme ai mondiali di F1, MotoGP, SBK, la Formula E completa la nostra offerta e testimonia anche la grande attenzione che Sky rivolge all’elettrico e ai temi della sostenibilità.

Questa novità, a poco più di un mese dalla partenza della nuova stagione dei motori, garantisce tante ore di diretta con gare spettacolari, alle quali affiancheremo approfondimenti che cercheremo di fare con passione, con competenza dei nostri talent e con la qualità tecnologica che rende le corse belle da vedere, divertenti e facili da capire.

La prima gara del campionato mondiale di Formula E 2020-2021 (da questa stagione sotto l’egida della FIA), si disputerà il 26 e 27 febbraio 2021 in notturna a Dir’iyya, in Arabia Saudita, e vedrà scendere in pista 12 team, 24 auto e i loro rispettivi piloti.

Il prossimo 10 aprile 2021, inoltre, il campionato farà tappa a Roma, nel circuito dell’Eur.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Telefonia Tech

TelefoniaTech.it nasce con l’obiettivo di informare i lettori su cosa succede nella telefonia e nel mondo della tecnologia.
Adv
Back to top button