Sicurezza Tech

Clonano una SIM e rubano 68.000 euro: denunciate quattro persone a Monte Urano

Nel Comune di Monte Urano, in provincia di Fermo, sono state denunciate quattro persone per aver clonato una SIM e aver trafugato 68.000 euro ai danni di un calzaturificio locale.

A diffondere la notizia della frode è CronacheFermane.it, che riporta quanto condiviso dall’Arma dei Carabinieri di Fermo, pochi giorni dopo la notizia di un’altra truffa tramite SIM avvenuta nella città di Salerno lo scorso Gennaio 2021.

Secondo quanto raccontato, gli artefici del colpo sarebbero tre uomini e una donna, tutti di nazionalità albanese, con dimora nelle provincie di Napoli e Caserta, che sono stati denunciati il 5 Febbraio 2021 alla Procura della Repubblica di Fermo dopo una lunga attività investigativa.

I quattro malfattori avrebbero clonato la scheda SIM associata all’attività di un calzaturificio con sede a Monte Urano, tramite la quale si sarebbero poi sostituiti alla figura dell’Amministratore Delegato dell’impresa, per poi effettuare diverse operazioni bancarie a favore dei propri conti correnti.

I Carabinieri dell’Arma di Fermo hanno quindi proceduto a denunciare le quattro figure, che dovranno ora rispondere alle accuse di frode informatica e sostituzione di persona, in concorso.

La somma trafugata è stata poi recuperata dall’Amministratore Delegato del calzaturificio solo in una parte, per circa 30.000 euro, rintracciata perché trasferita su conti correnti italiani.

La restante parte della somma è invece stata spostata dai quattro malviventi su conti correnti esteri e, secondo quanto dichiarato, sarebbero ancora in corso le dovute indagini per arrivare al suo recupero.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Via
CronacheFermane.it

Telefonia Tech

TelefoniaTech.it nasce con l’obiettivo di informare i lettori su cosa succede nella telefonia e nel mondo della tecnologia.
Adv
Back to top button