Reti e CoperturaTelco

Digi Mobil cambierà rete d’appoggio e, come PosteMobile, ha scelto Vodafone Italia

Digi Mobil, operatore di telefonia mobile FULL MVNO, attualmente, su rete Tim 4G, dal 17 gennaio 2021 cambierà rete d’appoggio, optando per quella di Vodafone Italia.

Come anticipato da MondoMobileWeb, l’intero processo di migrazione da Tim verso Vodafone verrà effettuato, dalla suddetta data, gradualmente e in automatico, per tutti i già clienti Digi Mobil e non comporterà la sostituzione dell’attuale SIM.

Infatti, l’operatore, essendo in modalità Full MVNO (Full Mobile Virtual Network Operator), dispone di un proprio codice operatore mobile e di proprie schede SIM (Subscriber Identification Module), facendo ricorso alle infrastrutture di un operatore mobile (MNO) per il solo accesso alle rete radiomobile. Quindi ogni operatore FULL MVNO può sostituire il suo operatore di rete di appoggio in qualsiasi momento senza sostituire le SIM ai suoi già clienti.

Dal 17 Gennaio 2021, invece, tutte le nuove SIM attivate Digi Mobil saranno direttamente sotto rete Vodafone.

A tal proposito, da ieri, 18 dicembre 2020, è partita una campagna SMS tramite la quale i già clienti Digi Mobil stanno ricevendo una comunicazione da parte del Servizio Clienti 4077 riguardante il cambio rete d’appoggio dell’operatore.

Digi Mobil

Secondo indiscrezioni, Digi Mobil, che alla luce degli ultimi risultati finanziari, dispone di 253.000 clienti, con il cambio di rete da TIM a Vodafone proporrà anche un nuovo portafoglio offerte, nonostante abbia prorogato ulteriormente quello attuale fino al 31 dicembre 2020, con prezzi da 5 euro al mese.

Si ricorda che Digi Italy fa parte di RCS&RDS, multinazionale del settore delle telecomunicazioni nell’Europa orientale e operatore in Romania nel mercato integrato di comunicazioni.

Dal 9 Dicembre 2015 Digi Mobil Italia era diventato Full MVNO con il prefisso 3533 (nuove attivazioni senza portabilità) assegnato dal Dipartimento Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico, mentre in precedenza utilizzava il prefisso 373.

Digi Mobil utilizza 36 come MNC (Mobile Network Code), quindi il seriale delle SIM adesso inizia con 893936.

Prima di optare per la rete d’appoggio Vodafone qualche tempo fa, era stata scelta da Digi Mobil Italia, quella Tim per sostituire la precedente rete d’appoggio di H3G. In quel caso, però, il gestore virtuale Digi non era ancora FULL MVNO, quindi ha dovuto sostituire le proprie SIM ai suoi gi.à clienti.

Oltre a Digi Mobil, Vodafone si è aggiudicata anche un nuovo contratto di forniture per il servizio mobile di PosteMobile, sia per le nuove attivazioni che per i già clienti Full MVNO (i clienti ESP sono sempre rimasti sotto rete Vodafone).

Anche per i clienti PosteMobile, il passaggio alla rete di appoggio da WindTre a Vodafone non comporterà comunque il cambio delle SIM per i già clienti, poiché anche PosteMobile è un operatore virtuale di tipo Full MVNO. Il cambio di PosteMobile dovrebbe arrivare nel 2021, ma non è stata ancora ufficializzata nessuna data.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Via
MondoMobileWeb

Ileana Gira

Ileana, classe '94 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell'arte in ogni sua forma
Back to top button