Streaming

Chili: arriva il supporto al Bonus Cultura con pagamento tramite 18app

Chili ha annunciato ufficialmente l’arrivo, a partire dal 18 Novembre 2020, del supporto alla piattaforma di 18app, per generare un codice tramite il quale acquistare e noleggiare tutti i titoli presenti nel catalogo del servizio.

Chili è una piattaforma di intrattenimento digitale italiana che offre contenuti on demand a pagamento come film, serie tv, anteprime cinematografiche, da noleggiare o acquistare senza abbonamento, che di recente ha anche introdotto una sezione AVOD completamente gratuita.

L’iniziativa 18app, promossa attraverso il Bonus Cultura, un fondo istituito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, permette a tutti i giovani che siano nel diciottesimo anno di età di sfruttare un buono da 500 euro, spendibile attraverso vari servizi e piattaforme abilitati.

Nel 2020, il Bonus Cultura di 18app è riservato a tutti i nati nel 2001, che devono aver completato la procedura di registrazione al servizio entro il 31 Agosto 2020, e secondo i dati del MiBACT, quest’anno sono state raggiunte circa 390.000 adesioni.

Per conoscere le anteprime, le novità e gli approfondimenti sulla telefonia, è possibile unirsi al canale Telegram di TelefoniaTech per rimanere sempre aggiornati.

logo 18app chili

Dal 18 Novembre 2020, quindi, il Bonus Cultura potrà essere sfruttato anche per il noleggio o l’acquisto dei film e delle serie tv presenti sulla piattaforma di Chili, che offrirà la possibilità di generare un codice tramite 18app pari al valore del titolo scelto, da inserire successivamente durante il processo di pagamento.

Il catalogo Chili offre numerose proposte adatte all’approfondimento della cultura cinematografica del ‘900, con autori come Stanley Kubrick, Roberto Rossellini, Ingmar Bergman, Ozu, Truffaut, Rohmer, Godard, Antonioni e molti altri.

Per i nati nel 2001, il Bonus Cultura è sfruttabile nelle piattaforme aderenti entro il 28 Febbraio 2021, mentre per i nati nel 2002 la procedura è ancora in corso di definizione.

 

Per rimanere sempre aggiornati su nuovi post di TelefoniaTech.it è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech.it su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Enrico Pesce

Laureato in lingue orientali e da sempre immerso nel mondo della tecnologia, delle comunicazioni e del web

Articoli Correlati

Back to top button