Very Mobile

Very Mobile: problemi tecnici nell’attivazione delle nuove SIM e relativi rimborsi

Secondo quanto si legge nei commenti presenti nella pagina Facebook ufficiale dell’operatore semivirtuale del brand unico WindTre, Very Mobile sta riscontrando problemi tecnici per quanto riguarda l’attivazione delle nuove SIM di alcuni clienti.

Dai commenti visibili sul social network fondato da Mark Zuckerberg, infatti, alcuni clienti Very Mobile che hanno acquistato di recente una nuova SIM dell’operatore starebbero ancora attendendo l’attivazione della stessa.

Sempre tramite la pagina Facebook ufficiale di Very Mobile, inoltre, i clienti hanno lamentato anche l’impossibilita di mettersi in contatto con il Servizio Clienti e l’incapacità di quest’ultimo, qualora raggiungibile, di saper giustificare l’inattività della SIM.

Il disservizio nei confronti dei suddetti utenti, comunque, riguardante il non funzionamento delle SIM acquistate, sembrerebbe essere presente nonostante i potenziali clienti avessero effettuato il pagamento, il processo di video identificazione e, successivamente, avessero ricevuto l’email di conferma di avvenuta attivazione della SIM da parte di Very Mobile.

Se inizialmente, dunque, l’operatore semivirtuale, rispondeva ai commenti degli utenti sul social prendendo semplicemente in carico la richiesta e cercando di risolvere, in tempi celeri, l’eventuale problematica del singolo cliente, da ieri, 6 novembre 2020, Very Mobile ha espressamente dichiarato l’esistenza di un problema tecnico sui suoi sistemi.

In dettaglio, nel messaggio di risposta di Very Mobile, è possibile leggere:

Ciao [Nome Utente], siamo davvero dispiaciuti per il servizio riscontrato. A seguito di un problema tecnico sui nostri sistemi, non è stato possibile completare l’attivazione della tua SIM. In queste ore ti verrà rimborsato l’intero importo sostenuto in fase d’acquisto, verrai contattato da uno dei nostri operatori. Ci scusiamo per il disagio.

Anche se non viene specificato, dunque, il tipo di problema tecnico riscontrato dall’operatore, Very Mobile ha deciso di rimborsare i clienti che hanno subito il disservizio relativo all’attivazione delle nuove SIM, previo contatto con un suo operatore telefonico.

Per conoscere le anteprime, le novità e gli approfondimenti sulla telefonia, è possibile seguire TelefoniaTech su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui”.

Very Mobile

Non è la prima volta, comunque, che accadono simili problemi con Very Mobile. Infatti, come riportato da MondoMobileWeb lo scorso maggio 2020, alcuni clienti dell’operatore avevano segnalato dei disservizi legati alla spedizione della SIM e al servizio clienti telefonico dell’operatore.

Secondo le testimonianze, quindi, alcuni clienti Very Mobile che avevano acquistato una SIM con spedizione a domicilio erano ancora in attesa della sua consegna, anche a distanza di settimane dalla conferma dell’ordine e dal pagamento del corrispettivo richiesto.

Si precisa che i clienti che hanno subito suddetto disguido sono stati rimborsati dopo 60 giorni dalla spedizione delle SIM.

Inoltre, risultava impossibile contattare il servizio di assistenza tramite il numero indicato dall’operatore, per ottenere ulteriori informazioni in merito alla propria SIM o per effettuare un reclamo.

Secondo quanto segnalato, infatti, risultava impossibile, per alcuni clienti non ancora in possesso di una SIM, parlare con un operatore Very Mobile.

Per quanto riguarda le problematiche riscontrate negli ultimi giorni, comunque, è giusto specificare che altri clienti Very Mobile non hanno riscontrato problemi relativamente all’attivazione di nuove SIM e al Servizio Clienti.

 

Per rimanere sempre aggiornati su nuovi post di TelefoniaTech.it è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech.it su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Via
MondoMobileWeb

Ileana Gira

Ileana, classe '94 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell'arte in ogni sua forma

Articoli Correlati

Back to top button