Telco

WindTre: il progetto per l’educazione NeoConnessi vince due premi del concorso Mediastars

Durante la cerimonia di premiazione del Premio Mediastars, svoltasi presso la Fondazione Culturale San Fedele a Milano, sono stati conferiti i premi della categoria Educational e la Special Star per la copy strategy all’iniziativa digital e media education “NeoConnessi“, sviluppata da WindTre in collaborazione con La Fabbrica.

Il Premio Mediastars, giunto alla sua XXIV edizione, si propone di mettere in luce chi tecnicamente contribuisce con il proprio apporto alla riuscita di una comunicazione pubblicitaria, ed è indirizzato nello specifico a Tecnici Pubblicitari Professionisti.

NeoConnessi è un progetto educativo, giunto alla sua seconda iterazione e promosso dall’operatore telefonico WindTre, pensato per gli alunni delle classi quarte e quinte delle scuole primarie italiane, con il fine di educare e sensibilizzare i giovani ad un uso responsabile e corretto di internet, conoscendone rischi e potenzialità.

neoconnessi windtre logo educazione

Nell’anno scolastico 2018 – 2019 l’iniziativa ha coinvolto circa 3.800 classi su tutto il territorio italiano, ed ha messo a disposizione di tutti un kit didattico, con materiali diversificati e pronti all’uso, sia in classe che a casa.

Roberto Basso, Direttore External Affairs & Sustainability dell’operatore WindTre ha così commentato i riconoscimenti ottenuti da NeoConnessi:

I nuovi utenti di Internet sono sempre più giovani e quindi accanto ai tanti benefici della rete si trovano esposti anche a rischi che devono imparare a gestire. In WINDTRE siamo impegnati a proporre a genitori e insegnanti strumenti per accompagnare ragazzi e ragazze verso un uso consapevole e sicuro di Internet. Questo premio ci rende felici perché è il riconoscimento di uno sforzo per avvicinare i più giovani alla conoscenza e alle tecnologie abilitanti, un impegno all’inclusione.

Il progetto NeoConnessi offre anche un gruppo Facebook dedicato ai genitori, un magazine online, attività ludiche destinate alle famiglie e indicazioni tecniche di prevenzione e sicurezza, per rispondere ai dubbi dei genitori e aiutarli a orientarsi nel mondo digitale.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Enrico Pesce

Laureato in lingue orientali e da sempre immerso nel mondo della tecnologia, delle comunicazioni e del web
Adv
Back to top button