Videogiochi

Si è concluso l’Open Fiber Cup, il torneo italiano di Fortnite con più di 5200 partecipanti

Si è conclusa la Open Fiber Cup, realizzata in collaborazione con ESL Italia, che ha visto oltre 5200 iscritti provenienti da tutta Italia.

I partecipanti all’evento si sono sfidati online al videogioco di Fortnite prescegliendo la Solo come tipologia di gioco per tutti e 5 i tornei singoli che si sono svolti nell’arco di 5 settimane a partire dal 3 luglio 2020.

La modalità di gioco prevista è stata la cross platform, per permettere ai giocatori di prendere parte all’iniziativa indipendentemente dal dispositivo in uso.

Daniel Schmidhofer, CEO di Progaming ed ESL ITALIA, ha dichiarato:

Il successo della Open Fiber Cup è una ulteriore testimonianza della crescita esponenziale del fenomeno esport in Italia, di come il pubblico sia sempre più alla ricerca di prodotti qualitativamente eccelsi e coinvolgenti. In questa ottica la collaborazione con Open Fiber, il presente ed il futuro della rete in Italia, ben si sposa con il movimento esport e con ProGaming, che è guida e precursore di questo movimento.

Ospite speciale dell’evento è stato lo youtuber italiano CiccioGamer, il quale ha trasmesso sul suo canale le varie competizioni del torneo. Simone Bonannini, Direttore Marketing di Open Fiber ha affermato:

Siamo orgogliosi dell’enorme successo di pubblico per questa nostra iniziativa e ringraziamo tutti i partecipanti. Open Fiber sta portando a casa degli italiani la rete di telecomunicazioni più veloce costruita completamente in fibra ottica. I ragazzi di oggi sanno quanto sia essenziale avere una connessione dalle elevate performance non solo per essere vincenti nel gaming, ma soprattutto per essere alla pari dei loro coetanei europei nel mondo dello studio, del lavoro e nella vita. Open Fiber sta lavorando perché questo accada e perché nessuno, sia che abiti in periferia o in un piccolo borgo di campagna, rimanga indietro.

L’evento esport ha avuto più di 1.720.000 visualizzazioni e ha visto la presenza spontanea di oltre 30 streamer che hanno partecipato al torneo streamando sui loro canali, unendosi così ai talent ufficiali della manifestazione.

 

Per rimanere sempre aggiornati su nuovi post di TelefoniaTech.it è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech.it su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Valentina Di Mauro

Laureata triennale in informatica e studentessa magistrale a Catania, appassionata di tecnologia, media e comunicazione

Articoli Correlati

Back to top button