Streaming e TV

Netflix: in arrivo “Il Divin Codino”, il film sulla vita dell’ex calciatore Roberto Baggio

A partire da domani, 26 maggio 2021, sarà disponibile su Netflix il film, in associazione con Mediaset e prodotto da Fabula Pictures, “Il Divin Codino“, incentrato sulla vita dentro e fuori dal campo dell’ex calciatore, Roberto Baggio.

Diretto da Letizia Lamartire, il film Netflix intende raccontare la storia di Baggio, seguendo la sua carriera calcistica, lunga 22 anni, dagli esordi nella Lanerossi Vicenza al calcio di rigore della finale di Coppa del Mondo 1994 tra Italia e Brasile, fino al suo addio al calcio.

Oltre ai successi sul campo, vengono raccontati anche i suoi infortuni, le incomprensioni con alcuni suoi allenatori e il rapporto di amore ed odio con i tifosi, così come quello con la sua famiglia.

Di seguito, una parte del comunicato ufficiale rilasciato da Netflix per la presentazione del film:

In uno scenario internazionale dominato dal racconto di supereroi, ci è sembrato naturale avvicinarci a una figura che, se non fosse esistita davvero sui nostri campi di calcio, sarebbe potuta apparire su un albo della Marvel.

La provincia, l’ascesa al club più importante, quel rigore sbagliato, la spiritualità, persino il codino, tutto concorre a fare di Roberto Baggio il supereroe di un’intera generazione.

A raccontare la storia de “Il Divin Codino”, gli autori Stefano Sardo e Ludovica Rampoldi, mentre l’attore, Andrea Arcangeli, è colui che interpreta il ruolo di Roberto Baggio.

Nel cast del film Netflix, anche: Valentina Bellè (Andreina Baggio); Andrea Pennacchi (Florindo Baggio); Antonio Zavatteri (Arrigo Sacchi); Anna Ferruzzo (Matilde Baggio); Riccardo Goretti (Maurizio Boldrini); Thomas Trabacchi (Vittorio Petrone); Marc Clotet (Josep Guardiola); Martufello – Fabrizio Maturani (Carlo Mazzone); Roberto Turchetta (Carlo Ancelotti) e Beppe Rosso (Giovanni Trapattoni).

Come colonna sonora del film Netflix, invece, “L’uomo dietro il campione“, il nuovo brano di Diodato, il cantautore italiano vincitore del Festival di Sanremo 2020.

Netflix
Diodato e Roberto Baggio

Per la produzione de “Il Divin Codino” è stato adottato il disciplinare “T-Green Film”, una guida per tutte le fasi di lavorazione della pellicola, volta ridurre al minimo il suo impatto ambientale sul territorio.

A tal proposito, la Trentino Film Commission ha introdotto un Film Fund, che assegna un contributo extra alle produzioni “green”, attraverso l’ente esterno APPA di Trento (Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente), che verifica le fasi di lavorazione e il rispetto delle relative azioni.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Ileana Gira

Ileana, classe 1994 con laurea in Graphic Design, è appassionata di cinema, copywriting e dell’arte in ogni sua forma.
Adv
Back to top button