Offerte Tech

Vicini e Connessi: 100 offerte solidali nella piattaforma di Solidarietà Digitale del MID

Vicini e Connessi, una piattaforma creata per dare la possibilità a commercianti, artigiani e negozi di promuovere le proprie attività, ha approvato le prime 100 offerte solidali, disponibili per tutti gli iscritti.

La piattaforma Vicini e Connessi è stata creata nell’ambito del progetto di Solidarietà Digitale, promosso dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione (MID) Paola Pisano, con la coordinazione del Dipartimento per la Trasformazione Digitale, e pensato per rispondere all’emergenza sociale ed economica causata dal Covid-19.

Il progetto di Solidarietà Digitale ha lanciato una piattaforma digitale chiamata Vicini e Connessi, che mette a disposizione dal 25 Novembre 2020 numerose offerte solidali per i commercianti, condivise gratuitamente da fornitori del settore, in concomitanza ad una simile iniziativa presentata da Fastweb e dalla Fondazione Cesvi.

Per partecipare tramite la piattaforma, i 189 esercenti iscritti nel periodo di adesione, che ha avuto luogo tra il 18 Novembre 2020 ed il 18 Dicembre 2020, potranno ricercare tra l’elenco dei 100 servizi gratuiti finora approvati quelli che corrispondono alle proprie esigenze.

Le 100 offerte solidali approvate finora dal progetto di Solidarietà Digitale sono state proposte dagli esercenti  stessi che hanno effettuato l’iscrizione alla piattaforma, la quale è diventata una rete di sostegno per offrire soluzioni di sostentamento e aiuto alla sopravvivenza delle attività.

Come segnalato dal MID, alcune delle proposte presentate dagli esercenti potrebbero essere tuttora oggetto di valutazione per la verifica di soddisfazione dei requisiti, secondo quanto riportato dal regolamento.

vicini e connessi logo solidarietà digitale mid

Il portale ha visto l’arrivo, fino al 22 Dicembre 2020, di 100 offerte solidali e sarà aggiornato in seguito con ulteriori proposte, promettendo facilità d’uso e fruibilità di contenuti attraverso una “vetrina digitale” che sarà a disposizione degli iscritti.

Le varie offerte proposte dal progetto di Solidarietà Digitale includono strumenti per vendere prodotti o servizi online, per fornire assistenza informatica e pagamenti digitali, per la promozione di attività commerciali su nuovi canali e per la gestione delle consegne a domicilio.

Tramite le proposte presentate sulla piattaforma di Vicini e Connessi, gli esercenti locali potranno adattare le proprie attività alle necessità degli ultimi tempi, adattando i propri business alle evoluzioni avvenute durante l’emergenza sanitaria.

Come segnalato dal Ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, un numero considerevole di realtà imprenditoriali, enti ed associazioni hanno risposto all’Avviso Pubblico dell’iniziativa, volto al sostegno delle vendite e alla sopravvivenza di questo tipo di realtà.

La piattaforma di Vicini e Connessi cerca quindi di essere un punto di incontro virtuale tra le realtà imprenditoriali, gli enti e le associazioni italiane, oltre che a proporre soluzioni per il passaggio al digitale di piccoli esercenti.

Dal suo primo mese di attività, a partire dal lancio avvenuto il 22 Dicembre 2020, la piattaforma di Vicini e Connessi è entrata a far parte delle “piattaforme abilitanti” del commercio online, che ha registrato circa 25.000 accessi al sito nell’ultimo mese.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Enrico Pesce

Laureato in lingue orientali e da sempre immerso nel mondo della tecnologia, delle comunicazioni e del web
Adv
Back to top button