Kena Mobile

Kena Mobile comunica l’aumento della velocità 4G in upload

Kena Mobile, secondo brand consumer di TIM, fino al 17 novembre 2020 ha utilizzato la rete della stessa TIM in GSM, GPRS, EDGE, UMTS, HSDPA e 4G LTE con velocità massima fino a 30 Mbps in download e fino a 5,76 Mbps in upload.

Dal 18 novembre 2020, in versione sperimentale, ad alcuni già clienti Kena Mobile la velocità 4G in upload è aumentata fino a 30 Mbps. Per i già clienti la modifica riguarderà tutti gradualmente.

Dal 27 Novembre 2020 Kena Mobile ha comunicato ufficialmente l’aumento della velocità 4G in upload fino a 30 Mbps per tutti.

Fonte MondoMobileWeb.it

Come riportato ieri 28 novembre 2020 da MondoMobileWeb.it, in una pagina del sito ufficiale dell’operatore virtuale FULL MVNO dedicata alla copertura, la dicitura è stata aggiornata con il seguente testo: “Naviga con Kena Mobile sulla rete 4G TIM fino a 30 Mbps in download e upload sul territorio nazionale“.

Anche i documenti di trasparenza tariffaria delle offerte è stata aggiornata. Questa modifica tecnica anticipa l’attivazione del servizio VoLTE che dovrebbe partire, secondo alcune voci di corridoio, l’anno nuovo.

Il servizio VoLTE consente di effettuare e ricevere le telefonate tramite la rete 4G permettendo anche di continuare a navigare in internet durante una conversazione telefonica.

Per conoscere le anteprime, le novità e gli approfondimenti sulla telefonia, è possibile unirsi al canale Telegram di TelefoniaTech per rimanere sempre aggiornati.

Dal 9 Novembre 2020 Kena Mobile ha deciso di avviare la definitiva dismissione del proprio servizio MMS. La dismissione del servizio MMS non ha comportato cambiamenti di costi e del contenuto dell’offerta tariffaria che il cliente possiede.

Continuano a funzionare senza problemi i servizi di chiamata voce, SMS e navigazione in Internet, oltre agli altri servizi accessori, come ad esempio quelli di reperibilità se sono attivi.

Le offerte di Kena Mobile includono i servizi SMS di reperibilità Lo Sai e Chiama Ora e l’ascolto della Segreteria Telefonica, che possono essere abilitati gratuitamente. Si segnala però che l’attivazione di uno dei due servizi non permette l’attivazione e l’utilizzo dell’altro.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Seguite inoltre il canale Telegram Offerte TelefoniaTech.

Via
MondoMobileWeb.it

Telefonia Tech

TelefoniaTech.it nasce con l’obiettivo di informare i lettori su cosa succede nella telefonia e nel mondo della tecnologia.

Articoli Correlati

Back to top button