TecnologiaViaggi

Xiaomi lancia l’Italian Tour Challenge con WeRoad e annuncia un nuovo evento a TornaVento Milano

Partirà il 3 Agosto 2020 l’Italian Tour Challenge, frutto di una partnership tra Xiaomi e WeRoad, tramite un evento che vedrà due coordinatori intraprendere un viaggio in macchina con punto di partenza Milano e arrivo previsto Palermo, per la durata di dieci giorni.

Oggi, 30 Luglio 2020, viene annunciata la nuova avventura Italian Tour Challenge, targata Xiaomi e WeRoad, che vedrà l’Italia attraversata per 1.500 km da nord a sud con la sola compagnia della community degli WeRoaders e di un Redmi Note 9, di una Mi Smart Band 5 e di un Mi Electric Scooter Pro 2.

Il viaggio rappresenterà una sfida: si svolgerà completamente senza soldi e senza cibo. I partecipanti infatti dovranno contare solamente sugli strumenti offerti da Xiaomi (un Redmi Note 9, una Mi Smart Band 5 e un Mi Electric Scooter Pro 2) e sui WeRoaders, viaggiatori e appassionati di tecnologia che grazie alla loro community online daranno aiuto ai due coordinatori.

Grazie al gioco di squadra, ai consigli e al supporto offerto dai WeRoaders, i due coordinatori dovranno cercare di affrontare la sfida in modo creativo e dinamico, con l’obiettivo di raggiungere la tappa d’arrivo.

Per conoscere tutte le anteprime, novità e approfondimenti sulla telefonia, è possibile unirsi al canale Telegram di TelefoniaTech per rimanere sempre aggiornati.

xiaomi mi scooter

I due viaggiatori avranno a disposizione uno smartphone Redmi Note 9, che permetterà loro di interagire con la community di WeRoad, di monitorare continuamente i loro spostamenti e condividere passo dopo passo la loro avventura.

Per affrontare il viaggio, i due coordinatori saranno muniti anche di una Mi Smart Band 5 di Xiaomi, tramite la quale potranno controllare le loro funzioni vitali come frequenza cardiaca, qualità del sonno e livelli di stress, oltre a tutte le funzioni di interazione con lo smartphone presenti sulla smart band.

Infine i due coordinatori potranno utilizzare anche un Mi Electric Scooter Pro 2, per raggiungere luoghi inarrivabili in auto e per rendere più emozionante la scoperta delle città e dei luoghi incontrati durante il viaggio.

Davide Lunardelli, Head of Marketing di Xiaomi Italia, ha dichiarato nel comunicato stampa:

Invitiamo la nostra community, che da sempre è per noi un punto di riferimento fidato, ad accompagnarci virtualmente nel tour itinerante alla scoperta dell’Italia insieme a WeRoad. Attraverseremo 1.500Km e porteremo il concetto di smart living da Nord a Sud della penisola, dando prova sul campo del potere della tecnologia e di come questa sia una valida alleata nella vita di tutti i giorni. Non solo è in grado di abbattere barriere e ridurre le distanze, ma anche di connettere e avvicinare sempre più persone, culture ed esperienze di vita, fungendo da facilitatore.

Xiaomi inoltre ha stretto una partnership anche con TornaVento Milano, per offrire anche a coloro che rimarranno in città nei mesi di Agosto e Settembre 2020 la possibilità di provare i suoi prodotti.

tornavento milano area

Presso Alzaia Naviglio Grande, un vasto spazio verde che offre un’area green sostenibile, dedicata a tempo libero, sport e socializzazione, Xiaomi darà la possibilità, a chiunque si rechi nella sede di TornaVento Milano, di provare in modo completamente gratuito il nuovo Mi Electric Scooter Pro 2 fino alla fine di Settembre 2020.

Davide Lunardelli ha aggiunto a riguardo:

Ancora una volta il nostro obiettivo è quello di portare la migliore tecnologia a più persone possibili. Con questa partnership, vogliamo dare l’opportunità a tutti gli utenti di poter provare con mano i nostri ultimi dispositivi pensati per rivoluzionare la mobilità urbana.

Xiaomi e TornaVerde Milano hanno inoltre assicurato gli adeguati protocolli di igiene e sanificazione necessari per poter godere dell’esperienza in totale sicurezza.

 

Per rimanere sempre aggiornati su nuovi post di TelefoniaTech.it è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech.it su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Enrico Pesce

Laureato in lingue orientali e da sempre immerso nel mondo della tecnologia, delle comunicazioni e del web

Articoli Correlati

Back to top button