5G

Ookla: mappa per tracciare l’implementazione del 5G in tutto il mondo

Ookla, azienda statunitense proprietaria del sito speedtest.net, ha creato una pagina dotata di una mappa interattiva aggiornata settimanalmente, la quale permette di visualizzare l’implementazione 5G nelle città di tutto il mondo.

Il sito speedtest.net è stato creato nel 2006 per misurare la velocità di una connessione internet. Accedendo alle pagine internet, il sistema è in grado di misurare i valori della connessione alla quale il dispositivo in uso è collegato, come il ping e le velocità in download e upload.

Sul portale speedtest.net è disponibile una nuova pagina nella quale è possibile visualizzare le città che sono già state coperte dalle reti di quinta generazione a livello mondiale. Inoltre, si possono anche ottenere informazioni sul tipo di connessione presente in una città e su quale azienda la fornisce.

La mappa fornita si presenta come un planisfero sul quale vi sono alcune icone indicanti i luoghi dove, momentaneamente, sono implementate le reti 5G, in più nell’icona si trova anche un numero che corrisponde alla quantità di connessioni 5G attive in una determinata regione

Cliccando su una delle icone si possono ottenere informazioni aggiuntive che verranno visualizzate attraverso una finestra, la quale stamperà a video la lista dei fornitori e il tipo di rete offerta. Ad esempio, sul suolo italiano, la mappa, mostra attualmente la disponibilità (limitata) a Bari, Matera, Torino e Milano. In altre nazioni, come la Svizzera, le città che dispongono di una disponibilità commerciale della rete sono 225.

E’ importante puntualizzare che per disponibilità limitata si intende che il servizio è usufruibile solo da utenti selezionati mentre la disponibilità commerciale estende l’utilizzo a qualsiasi consumatore. Nel Maggio del 2019, il sito ha identificato 20 operatori che hanno implementato reti 5G in 294 sedi sparse per il mondo, a cui si aggiungono le località beneficiarie di ulteriori implementazioni.

Oltre a mostrare la diffusione delle reti 5G a livello mondiale, il sistema permette anche di determinare un primo bilancio sugli operatori più attivi: per primi si elencano gli operatori svizzeri, come Swisscom o Sunrise, che operano su centinaia di città già coperte dalla nuova rete, mentre gli operatori statunitensi, per lo più AT&T, offrono la rete, con una disponibilità limitata, a 21 città del paese.

Inoltre i principali operatori sud-coreani, attualmente offrono una disponibilità limitata a 16 città e una disponibilità commerciale ad altre 2, invece Telestra e Optus gestiscono le reti 5G in 12 città australiane.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech.it è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech.it su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Seguite inoltre il canale Telegram Offerte Live.

Articoli Correlati

Back to top button