Streaming e TV

Serie A: dove vedere le partite del campionato di calcio 2022/2023

Manca sempre meno al fischio d’inizio del campionato di calcio italiano della massima categoria che prenderà il via sabato 13 agosto 2022 alle ore 18:30 con Milan – Udinese e Sampdoria – Atalanta. In vista della nuova stagione calcistica 2022/2023, in questo articolo si realizzerà un focus sulle emittenti televisive che trasmetteranno le partite di Serie A illustrando nel dettaglio le offerte che propongono.

Dopo aver appurato in che modo si potrà assistere alle gare della prossima Serie BKT, stavolta è il turno di scoprire dove vedere l’edizione 2022/2023 della Serie A che ripartirà dal successo del Milan di Stefano Pioli nella passata edizione e con la presenza di tre nuove squadre promosse direttamente dalla cadetteria, vale a dire Lecce, Cremonese e Monza.

Secondo gli accordi siglati per la distribuzione dei diritti audiovisivi per il triennio compreso tra il 2021 e il 2024, spetta a due provider l’opportunità di mandare in onda i match di campionato: DAZN e Sky.

DAZN si è aggiudicato il pacchetto per la trasmissione in esclusiva di 7 partite su 10 di ogni turno di Serie A, più il pacchetto per la co-esclusiva delle restanti 3 gare che verranno mandate in onda anche da Sky.

Pertanto sostanzialmente gli abbonati DAZN avranno la possibilità di vedere tutti e 10 gli incontri di ogni giornata per un totale di 380 match stagionali su 380 supportati da pre e post partita dedicati e una piazza virtuale chiamata SQUARE dalla quale si assisterà a commenti tecnici, analisi, interviste e tanto altro.

DAZN Serie A

Per questa stagione DAZN propone ai clienti una doppia opzione di abbonamento: il piano DAZN STANDARD al costo di 29,99 euro al mese e il piano DAZN PLUS al costo di 39,99 euro al mese.

La differenza tra i due piani consiste nel fatto che, mentre con lo STANDARD si possono registrare fino a due dispositivi sullo stesso account e guardare contemporaneamente i contenuti DAZN su due dispositivi purché siano connessi alla stessa rete internet di una comune abitazione, con il PLUS è consentito registrare fino a sei dispositivi sullo stesso account e guardare contemporaneamente i contenuti DAZN su due dispositivi anche in luoghi diversi.

Per quanto riguarda Sky, invece, l’offerta proposta comprendente la visione della Serie A TIM è costituita dal pacchetto Sky TV + Sky Calcio, al momento e salvo futuri cambiamenti sottoscrivibile a 14,90 euro al mese per 18 mesi, più 9 euro una tantum per la consegna e l’attivazione del servizio Sky Q.

È incluso il servizio Sky Go per fruire dei contenuti Sky in streaming e on demand da smartphone, tablet, PC e altri dispositivi compatibili con l’app.

Grazie a quest’offerta si potranno guardare i 3 match di Serie A per giornata in co-esclusiva che solitamente corrispondono alle fasce orarie del sabato sera alle ore 20:45, della domenica alle 12:30 e del lunedì sera alle 20:45, tutta la Serie B e le migliori partite di Premier League, Bundesliga e Ligue 1, ovvero i campionati di calcio di massima categoria inglese, tedesco e francese.

Sky Serie A

Gli stessi contenuti relativi al calcio e allo sport (motori, basket, tennis e altro) offerti da Sky sono fruibili con NOW attivando il Pass Sport che per i nuovi clienti fino al 17 agosto 2022 ha un prezzo di 9,99 euro per il primo mese prima di rinnovarsi mensilmente a 14,99 euro.

Si ricorda, inoltre, che Sky e DAZN hanno stretto un accordo per lanciare dall’8 agosto 2022 l’app di DAZN su Sky Q e la possibilità per gli abbonati Sky di aderire a un’offerta che consenta l’aggiunta al decoder Sky del nuovo canale ZONA DAZN dove vengono trasmesse le 7 partite per turno di Serie A TIM in esclusiva DAZN e altri contenuti.

Questo canale opzionale avrà un costo aggiuntivo rispetto al piano di abbonamento attivo di 5 euro al mese e si troverà digitando il tasto 214 dal telecomando Sky.

Grazie a questa partnership, coloro i quali hanno sottoscritto sia un abbonamento DAZN sia uno Sky che includa la visione della Serie A, potranno guardare tutte e 10 le partite di ogni giornata: le 7 esclusiva DAZN, più le altre 3 mandate in onda in co-esclusiva anche da Sky.

Si potrà scegliere se guardare le 3 partite in co-esclusiva dai canali satellitari di Sky oppure tramite app o sito web di DAZN.

Infine, un’ultima opzione per guardare la Serie A TIM è quella di fruire dei contenuti DAZN attivando TIMVISION tramite l’operatore TIM o tramite il suo secondo brand Kena.

Per quanto riguarda TIMVISION con TIM, dal 10 al 25 agosto 2022, salvo eventuali cambiamenti, sono disponibili due offerte con costo di attivazione pari a 19,99 euro una tantum (9,99 euro per chi ha già incluso nella propria offerta il TIMVISION Box).

TIMVISION Calcio e Sport (DAZN e Infinity+) ha un prezzo di 24,99 euro al mese per i primi 6 mesi che poi sale a 29,99 euro al mese a tempo indeterminato.

Invece, TIMVISION Gold (DAZN, Infinity+, Netflix e Disney+) ha un prezzo di 40,99 euro al mese per i primi 6 mesi, per poi salire successivamente a 45,99 euro al mese a tempo indeterminato.

A differenza di TIM, il pacchetto streaming Kena TIMVISION, equivalente del pacchetto base TIMVISION Calcio e Sport venduto da TIM, ha un costo di attivazione gratuito e un prezzo mensile sin dalla prima mensilità di 29,99 euro.

Tutti i nuovi e già clienti TIMVISION Calcio e Sport sia di TIM che di Kena fruiranno sino al 31 ottobre 2022 del profilo di visione equiparabile al nuovo piano DAZN PLUS, quindi con la visione su due dispositivi in contemporanea anche se in due luoghi differenti, con la differenza che i dispositivi registrabili sono al massimo 5 e non 6.

In seguito, a partire dal 1° novembre 2022, il loro pacchetto si adeguerà, invece, al piano DAZN STANDARD con la possibilità di guardare i contenuti DAZN su due dispositivi in contemporanea ma solo se connessi alla stessa rete internet della stessa abitazione.

 

Per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post di TelefoniaTech è possibile unirsi gratis al canale ufficiale di Telegram.

Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite TelefoniaTech anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram.

Rosario Savoca

Rosario Savoca è un ragazzo nato a Catania nel 2002 che coltiva le passioni per lo sport, la musica e la scrittura

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Adv
Back to top button